22 Luglio 2017 |

Tempo di lettura: 2'

VIOLENZE IN PALESTINA

Ieri, 21 luglio, ci sono stati di nuovo scontri tra israeliani e palestinesi.

L’esercito israeliano ha ucciso tre giovani palestinesi (con meno di 20 anni) negli scontri avvenuti sulla Spianata delle moschee a Gerusalemme.

Tre coloni israeliani, invece,  sono stati uccisi a coltellate nella loro casa in Cisgiordania.

Gli scontri dove sono morti i 3 ragazzi palestinesi sono avvenuti perché Israele aveva vietato l’accesso agli uomini con meno di 50 anni sul luogo sacro per i musulmani.

La mezzaluna rossa (la Croce rossa musulmana) ha detto che i feriti sono stati 193.

 

CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *