USA: OMICIDIO FLOYD. IL POLIZIOTTO DICHIARATO COLPEVOLE DELLA MORTE - informazionefacile
USA: OMICIDIO FLOYD. IL POLIZIOTTO DICHIARATO COLPEVOLE DELLA MORTE
RUSSIA: NAVALNY TRASFERITO IN UN OSPEDALE PER DETENUTI
19 Aprile 2021
AGNELLI ANNUNCIA CHE LA SUPER LEAGUE NON SI FA
LA SUPER LEAGUE NON SI FA
22 Aprile 2021

USA: OMICIDIO FLOYD. IL POLIZIOTTO DICHIARATO COLPEVOLE DELLA MORTE

SCELTA IMPORTANTE DEI GIURATI AL PROCESSO

Angela Harrelson, center, aunt of George Floyd, talks to supporters at George Floyd Square after a guilty verdict was announced at the trial of former Minneapolis police Officer Derek Chauvin for the 2020 death of Floyd, Tuesday, April 20, 2021, in Minneapolis. Former Minneapolis police Officer Derek Chauvin has been convicted of murder and manslaughter in the death of Floyd. (AP Photo/Julio Cortez)

image_pdfScarica PDF

IL FATTO.

  • Il 25 maggio 2020 a Minneapolis (Stati Uniti) George Floyd, un uomo afroamericano era stato ucciso durante un arresto.
  • Floyd era disarmato.
  • Derek Chauvin è l’agente di polizia che con il ginocchio aveva soffocato George Floyd.
  • Chauvin aveva premuto il ginocchio sul collo di Floyd per 9 minuti.
  • Ieri, martedì 20 aprile, il tribunale ha reso noto il verdetto della giuria.
  •  La giuria ha riconosciuto colpevole l’ex agente  Chauvin  colpevole di omicidio involontario di secondo grado, che prevede una pena massima di 40 anni di carcere, di omicidio di terzo grado (pena massima 25 anni) e di omicidio colposo (pena massima 10 anni).
  • Il giudice che ha presieduto il processo deciderà la pena di Chauvin  tra 8 settimane.
  • Dopo la lettura del verdetto,  i poliziotti hanno ammanettato Chauvin.
  • Il giudice ha deciso che resterà in carcere fino all’udienza che stabilirà la sua condanna.
  • Il processo contro Derek Chauvin era iniziato il 29 marzo e ci sono stati 45 testimoni. 

L’AUTOPSIA.

  • L’autopsia aveva stabilito che la morte di Floyd era stata un omicidio e che il cuore e i polmoni dell’uomo avevano smesso di funzionare mentre veniva «tenuto fermo» dalla polizia.
  • Il rapporto sull’autopsia aveva segnalato che Floyd aveva già problemi cardiaci e aveva assunto droghe prima della morte.
  • Il medico aveva indicato come causa della morte un «arresto cardiopolmonare avvenuto come complicazione del blocco, della sottomissione e della compressione del collo da parte delle forze dell’ordine».

GLI ALTRI AGENTI.

  • Gli altri agenti incriminati per la morte di Floyd sono 2.
  • Sono accusati di aver facilitato l’omicidio di Floyd.
  • Uno dei 2  agenti aveva aiutato Chauvin a tenere Floyd a terra per un certo periodo di tempo.
  • L’altro agente, invece, aveva assistito senza fare niente.
  • Il loro processo inizierà ad agosto.

LEGGI SULL’ARGOMENTO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *