UN’ESPLOSIONE DANNEGGIA IL PONTE TRA RUSSIA E CRIMEA – informazionefacile
UN’ESPLOSIONE DANNEGGIA IL PONTE TRA RUSSIA E CRIMEA
LE ELEZIONI IN BRASILE. SI VA AL BALLOTTAGGIO
3 Ottobre 2022
BOMBE SULLE CITTÀ UCRAINE.
12 Ottobre 2022

UN’ESPLOSIONE DANNEGGIA IL PONTE TRA RUSSIA E CRIMEA

IL PONTE HA VALORE TATTICO E SIMBOLICO

  • Sabato 8 ottobre  una grossa esplosione ha distrutto parzialmente il ponte che collega la Russia alla Crimea.
  • La Crimea è la penisola che nel 2014 è stata invasa e annessa dalla Russia.
  •  Il ponte è l’unico collegamento stradale tra il territorio russo e la Crimea.
  • Il ponte è lungo 18,1 km ed è stato inaugurato nel 2018 ed ha anche un valore simbolico proprio perché collega il territorio russo con la Crimea.
  • Il ponte è  fondamentale per la Russia: è infatti l’unica strada  per portare rifornimenti nelle regioni occupate di Kherson e Zaporizhzhia, nel sud dell’Ucraina.
  • Un camion che percorreva il ponte è esploso e ha provocato l’incendio di alcuni vagoni che trasportavano carburante su un treno merci.
  • Il presidente dell’Ucraina, Zelensky, ha fatto capire di essere molto contento della distruzione del ponte.
  • Gli ucraini hanno festeggiato l’esplosione come una vittoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *