12 Marzo 2020 |

Tempo di lettura: 6'

UN’AZIENDA AL SERVIZIO DELLA SANITÀ NAZIONALE

LA SIARE ENGINEERING E I VENTILATORI POLMONARI.

  • La Siare Engineering è l’unica azienda italiana che produce  ventilatori polmonari.
  • Questa azienda ha 11 milioni di fatturato annui e solo 35 dipendenti.
  • L’azienda si trova a  Valsamoggia, un piccolo comune in provincia di Bologna.
  • I ventilatori polmonari sono utilizzati nei reparti di terapia intensiva e sono indispensabili nella cura dei malati da coronavirus.

UN’AZIENDA AL SERVIZIO DELLA SANITÀ NAZIONALE.

  • Alcuni giorni fa la Protezione civile, dopo una ricerca di mercato, ha individuato la Siare come azienda seria e affidabile.
  • Il premier Conte in persona ha telefonato alla Siare e ha chiesto aiuto.
  • L’azienda ha subito bloccato gli ordini che aveva dall’estero e si è messa al servizio del governo e dell’Italia.
  • Domenica 8 marzo ha inviato in Italia tutte le macchine che aveva in magazzino.
  • 90 sono per la Lombardia, 174 per l’Emilia Romagna e 56 per il Piemonte.
  • Da lunedì produrrà 125 ventilatori polmonari a settimana.
  • In un mese ne produrrà quindi 500 e 2 mila entro luglio.
  • L’azienda farà alla sanità uno sconto del 50 per cento sul prezzo dei macchinari.

COME IN TEMPO DI GUERRA.

  • Per poter produrre tanti macchinari in poco tempo la Siare sarà aiutata da uomini dell’Esercito italiano.
  • 25 tecnici specializzati da lunedì 9 marzo sono al lavoro a fianco dei 35 operai.
  • I tecnici militari sono specializzati in armamenti, ma dopo aver fatto un addestramento inizieranno a montare i preziosi ventilatori polmonari.
  • Il direttore generale di Siare  Gianluca Preziosa, ha ricordato che  non accadeva dai tempi di guerra che militari entrassero in aziende private.
  • Ma molti dicono che contro il coronavirus stiamo combattendo una guerra.

Un compito prezioso
CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *