5 Novembre 2018 |

Tempo di lettura: 3'

UNA VEGANA NERVOSA

  • I fatti che raccontiamo sono accaduti in provincia di Modena.
  • Una donna di 48 anni , che chiameremo Maria, era rimasta disoccupata.
  • Per questo motivo Maria era tornata a vivere con l’anziana mamma.
  • Maria, nel corso degli anni era diventata vegana, cioè una persona che non mangia nulla di origine animale.
  • Maria è molto rigida nel suo rifiuto di usare prodotti di origine animale.
  • Maria, infatti, non sopporta neppure l’odore di cibi che contengono carne.
  • La mamma di Maria, invece, da buona donna emiliana adora il ragù.
  • Tra le due donne ogni giorno scoppiavano litigi perché, appena sentiva l’odore del ragù diffondersi in cucina, Maria dava in escandescenze.
  • Un giorno Maria ha detto alla mamma: “Adesso ci penso io a farti smettere. Se non la pianti di fare il ragù, il ti pianto un coltello nella pancia“.
  • La mamma, esasperata, si è rivolta al giudice di pace, che ha condannato Maria a pagare una multa di 500 euro.
CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *