UN SECOLO DI CANZONI - informazionefacile
UN SECOLO DI CANZONI
UN SECOLO DI CANZONI
30 Novembre 2020
LA VITA DAVANTI A SÉ
26 Gennaio 2021

UN SECOLO DI CANZONI

CANZONI FAMOSE DI INIZIO DECENNIO: 2020

image_pdfScarica PDF
  • L’anno 2020 è stato funestato dalla pandemia di Covid19.
  • Come per altre arti, produzioni musicali e concerti sono stati condizionati dalle restrizioni in vigore per l’emergenza sanitaria.
  • L’impossibilità per il pubblico di accedere alle sale da concerto ha costretto i musicisti a esibizioni mediante collegamenti internet.
  • Ogni forma musicale è stata così fruita solo attraverso la tecnologia digitale e le piattaforme.
  • Durante il confinamento molti musicisti si sono esibiti da casa, filmando l’esecuzione per poi diffonderla in rete.
  • Oppure semplicemente per allietare il vicinato.
  • Alcuni musicisti hanno tenuto concerti virtuali.
  • Ogni musicista  suonava insieme ad altri pur restando ciascuno in casa propria.
  • In questo caso la visione era multipla, ossia basata su più schermi in contemporanea e sincronizzati.
Musicisti “virtuali
L’orchestra “virtuale” della Scala
  • L’ultima manifestazione musicale poco prima dell’emergenza sanitaria è stata all’inizio di Febbraio il 70° Festival di Sanremo.
  • Il Festival è stato vinto dal cantautore Diodato con il brano  Fai Rumore.
  • È un’intensa canzone romantica che parla di un amore finito dove il silenzio della sua assenza “fa rumore”.

FAI RUMORE.
Diodato

  • Sempre dal Festival di Sanremo sono emerse canzoni che hanno avuto un gradimento superiore ad altre, come queste che vi proponiamo:

VICEVERSA.
Francesco Gabbani

RINGO STARR.
Pinguini Tattici Nucleari

TIKIBOMBOM
Levante

  • Dopo Sanremo la pandemia ha di fatto influenzato lo spirito di un compositore alle prese con il testo di una canzone da scrivere.
  • Questi brani sono la testimonianza di questo stato d’animo che pervade le nuove canzoni.

LA CANZONE DELL’ESTATE
Luca Carboni

UN’ALTRA ESTATE
Diodato

TRA UN ANNO
Samuel

  • Verso la fine del 2020 il gruppo salentino dei Negramaro con la canzone Contatto invoca il ritorno della vicinanza umana e degli amici “fatti di “carne ed ossa”.
  • È un canto rivolto a quella normalità affettiva assente durante il periodo di confinamento.
  • Anche la produzione discografica straniera risente delle cupe atmosfere causate dal coronavirus.
  • Nelle radio si sente il gruppo storico The Rolling Stones cantare un brano dove le sue parole raccontano di una città priva di ogni contatto umano.
  • Living in a Ghost Town (Vivendo in una città fantasma) richiama la solitudine in uno spazio estraniato a cui molti sono stati costretti.

LIVING IN A GHOST TOWN
The Rolling Stones

  • Ecco il testo della canzone:

Sono un fantasma
Che vive in una città fantasma
Sono un fantasma
Che vive in una città fantasma

Puoi cercarmi
Ma non posso essere trovato
Puoi cercarmi
Sono andato sottoterra
La vita è stata così bella
Così siamo tutti rinchiusi
Mi sento come un fantasma
Che vive in una città fantasma

Una volta questo posto canticchiava
E l’aria era piena di tamburi
Il suono dei piatti che sbattevano
I bicchieri che si spaccano
Le trombe che strillavano
I sassofoni a tutto volume
A nessuno importava se era giorno o notte

Sono un fantasma
Che vive in una città fantasma
Non vado da nessuna parte
Sto zitto da solo

Ho così tanto tempo da perdere
Sto solamente a guardare il mio telefono

Ogni notte sogno
Che verrai e ti metterai nel mio letto
Per favore, fai in modo che questo finisca
E non rimanere chiuso in un mondo senza fine

I predicatori stanno predicando
Supplicando Beneficenza
Gli affari politici
I ladri erano felici di rubare
Le vedove piangevano tutte
Non ci sono letti dove dormire
Ho sempre avuto la sensazione che
Crollerà tutto

Sono un fantasma
Che vive in una città fantasma
Puoi cercarmi
Ma non posso essere trovato

Viviamo tutti in una città fantasma
Vivo in una città fantasma
Eravamo così belli
Ero il tuo uomo in città
Che vive in questa città fantasma
Non mi diverto
Se voglio una festa
È una di questa.

  • Altre canzoni di grande ascolto hanno invece continuato a seguire la strada di una ispirazione romantica o di un pop tradizionale, senza menzionare condizionamenti da coronavirus

SPACE
Biffy Clyro

CONTROL
Zoe Wees

THE ONE THAT YOU LOVE
LP

HOLY
Justin Bieber

JERUSALEMA
Master KG

DYNAMITE
BTS

IN YOUR EYES
The Weeknd

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *