Ucraina stragi di civili. Scoperte fosse comuni
GUERRA IN UCRAINA. LE STRAGI DI CIVILI
Le delegazioni russa, ucraina, turca a Istambul
TURCHIA. COLLOQUI DI PACE RUSSIA-UCRAINA. CI SONO SPIRAGLI
29 Marzo 2022
FRANCIA: MACRON E LE PEN AL BALLOTTAGGIO
11 Aprile 2022

GUERRA IN UCRAINA. LE STRAGI DI CIVILI

NELLA CITTADINA DI BUCHA VICINA A KIEV I CADAVERI DI CIVILI SONO PER STRADA

image_pdf

Ucraina stragi di civili.

  • Bucha è una cittadina a una trentina di chilometri da Kiev.
  • Negli ultimi giorni i militari  russi si sono ritirati da Bucha, e da molte altre città del nord dell’Ucraina.
  • Il 1 aprile hanno abbandonato la città.
  • La Russia, infatti, sembra aver cambiato strategia: abbandonare il nord dell’Ucraina e attaccare ad est e sud.
  • L’obiettivo è conquistare completamente il Donbass e attraverso la città di Mariupol collegare il Donbass alla Crimea.
  • In questo modo avrebbe il controllo del mare di Azov.
ucraina stragi di civili. Cartina dell'Ucraina con evidenziate Donbass, Mariupol e Crimea
  • L’esercito ucraino è quindi rientrato a Bucha.
  • Il governo ucraino ha accusato la Russia di avere commesso un «massacro» a Bucha e di aver compiuto crimini di guerra e contro l’umanità.
  • La Russia ha risposto sostenendo che le violenze sono state compiute dagli stessi ucraini.
  • La Russia dice che in questo modo l’Ucraina vuole  far saltare i negoziati di pace.
  • Le foto delle persone morte per strada sono molto violente.
  • Nei giorni sono aumentate le testimonianze di violenze compiute dai Russi sulla popolazione.
  • Sono, però, anche aumentate le smentite e le polemiche sull’informazione in questa guerra.
  • Il sindaco di Bucha, la cittadina liberata che si trova a 37 chilometri a nord ovest di Kiev, ha riferito che 300 residenti sono stati uccisi dalle forze russe, mentre i combattenti ceceni avevano il controllo della zona.
  • Aumentano, però, le prove di fonti non ucraine che testimoniano la presenza di fosse comuni.

Leggi anche: NOTIZIA IN CAA. CENTINAIA DI VITTIME INNOCENTI A BUCHA.

 

Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.