UCCIDE LA SORELLA SPERONANDO IL MOTORINO - informazionefacile
UCCIDE LA SORELLA SPERONANDO IL MOTORINO
LA MORTE DI WILLY DIVENTA OMICIDIO VOLONTARIO
12 Settembre 2020
IL RIENTRO A SCUOLA: LE REGOLE
14 Settembre 2020
Mostra tutto

UCCIDE LA SORELLA SPERONANDO IL MOTORINO

LA COLPA DELLA RAGAZZA ERA LA SUA RELAZIONE CON TRANSGENDER

  • Maria Paola Gaglione di 22 anni abitava a Caivano in provincia di Napoli e aveva una relazione con una persona transgender.
  • Il fratello di Paola, Michele di 30 anni, non accettava questa relazione; diceva che la sorella era infettata.
  • Per questo motivo  venerdì sera Michele ha inseguito lo scooter di sua sorella e del suo compagno e lo ha speronato.
  • La sorella è caduta dallo scooter e ha battuto la testa, morendo sul colpo.
  • Il  compagno della sorella ha riportato, invece, ferite non gravi.
  • Mentre era a terra il fratello di Paola lo ha aggredito con calci e pugni.
  • Michele Gaglione  è stato arrestato con l’accusa di omicidio preterintenzionale e violenza personale  aggravata dall’omofobia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *