21 Settembre 2020 |

Tempo di lettura: 3'

UCCIDE IL FIGLIO E SI UCCIDE

IL FATTO ACCADUTO IN PROVINCIA DI TORINO
  •  Un padre ha ucciso il figlio di 11 anni, poi si è tolto la vita.
  • L’uomo ha sparato al bambino poi ha rivolto  l’arma verso di sé.
  • Il fatto è accaduto nella notte tra domenica 20 e lunedì 21 settembre  a Rivara, in provincia di Torino
  • L’uomo è un operaio metalmeccanico di 47 anni, si chiavama Claudio Baima Poma.
  • Era separato dalla compagna e soffriva di depressione.
  • L’uomo ha scritto un messaggio su Facebook che termina con la frase “Andrea e il suo papà per sempre insieme”.
  • L’uomo ha spiegato: “Ho perso la mia battaglia contro la depressione. Ho perso la fiducia, non ho più voglia di soffrire”.
  • L’uomo ha anche chiesto agli amici motociclisti di accompagnare il funerale.
  • La spiegazione: “Voglio sentire il rombo dei motori e ricordatevi di noi ogni volta che andrete in moto”
CONDIVIDI

2 pensieri su “UCCIDE IL FIGLIO E SI UCCIDE

  1. I’m gone to say to my little brother, that he should also pay a visit this blog on regular basis to get updated from most up-to-date news update.

  2. This paragraph presents clear idea in favor of the new visitors of blogging, that truly how to do running a blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *