16 Gennaio 2024 |

Tempo di lettura: 8'

Trump ha stravinto le prime votazioni per la candidatura a Presidente

Nelle primarie in Iowa Trump supera gli avversari del 30 per cento
trump vince primarie iowa

Il 5 novembre 2024 negli Stati Uniti ci saranno le elezioni per scegliere il nuovo presidente.

Il 15 gennaio nell’Iowa (uno degli stati degli Stati Uniti) si è svolta l’assemblea del Partito Repubblicano per scegliere il proprio candidato.

Quando lo scrutinio ha superato il 95 per cento dei voti, Trump aveva già raggiunto il 51,1 per cento dei voti.

Il vantaggio di Trump sugli altri candidati è circa del 30 per cento; è un risultato storico.

Approfondimento: Iowa.

L’Iowa è uno stato agricolo del Midwest degli Stati Uniti.

trump vince primarie iowa
In verde evidenziato lo Iowa

Per tradizione le primarie iniziano in questo Stato.

La sua popolazione è prevalentemente bianca.

I settori industriali più importanti sono l’agricoltura e il bestiame.

Fino al 2010 lo Iowa era considerato tendenzialmente Democratico.

Negli ultimi anni, però, è diventato lo stato americano a essersi più spostato a destra.

In passato la campagna elettorale per le primarie in Iowa si concentrava soprattutto su temi locali.

Quest’anno, invece, i temi nazionali: l’inflazione, l’immigrazione e i molti guai giudiziari del presidente Trump hanno dominato la campagna.

 L’assemblea di un partito politico per coordinare l’azione dei suoi membri, come nominare i candidati a una carica si chiama caucus; è un termine che leggeremo spesso da qui all’elezione del Presidente degli Stati Uniti.

Leggi anche: TRUMP E I SUOI PROCESSI IN BREVE

CONDIVIDI

2 pensieri su “Trump ha stravinto le prime votazioni per la candidatura a Presidente

  1. un suggerimento : la possibilità di poter fermare la registrazione e ripartire dal punto in cui si è fermato l’audio e non ripartire dall’inizio

    • Gentile signora, la ringraziamo del suggerimento che giriamo subito ai tecnici. Spero sia possibile fare questa modifica.
      La redazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *