18 Ottobre 2021 |

Tempo di lettura: 3'

TRIESTE: LA POLIZIA SGOMBERA IL PORTO DI TRIESTE E USA IDRANTI

  • Lunedì 18 ottobre le forze dell’ordine hanno sgomberato il presidio di manifestanti davanti al varco 4 del porto di Trieste.
  • Da venerdì 15 ottobre una protesta aveva bloccato  contro l’obbligo di Green Pass sul lavoro aveva bloccato il varco.
  • La Procura di Trieste ha deciso di sgomberare il presidio.
  • La polizia ha usato anche idranti per liberare il varco.
  • Ci sono stati scontri tra manifestanti e poliziotti.
  • I poliziotti hanno fatto alcune cariche per liberare il varco e hanno usato anche gas lacrimogeni.
  • All’inizio i manifestanti erano solo 300 ma sono stati raggiunti da altri e sono diventati circa 2mila.
  • Alcuni lavoratori portuali, organizzati in un Coordinamento lavoratori portuali di Trieste (CLPT) avevano dato vita alle proteste.
  • Domenica  Stefano Puzzer, il portuale leader del CLPT si era dimesso.

La foto è di ANSA/PAOLO GIOVANNINI

CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *