TORINO: 1 ANNO E 6 MESI ALLA SINDACA PER I FATTI DI PIAZZA S. CARLO - informazionefacile
TORINO: 1 ANNO E 6 MESI ALLA SINDACA PER I FATTI DI PIAZZA S. CARLO
LE NUOVE REGOLE DAL 24 GENNAIO. IN CAA
26 Gennaio 2021
CONSULTAZIONI PER IL GOVERNO: RENZI OTTIENE VISIBILITÀ
29 Gennaio 2021

TORINO: 1 ANNO E 6 MESI ALLA SINDACA PER I FATTI DI PIAZZA S. CARLO

CHIARA APPENDINO CONDANNATA PER I DISORDINI CHE CAUSARONO 2 MORTI E OLTRE 1600 FERITI

image_pdfScarica PDF

IL FATTO.

  • Il 27 gennaio il tribunale di Torino ha condannato la sindaca Chiara Appendino a 1 anno e 6 mesi per la tragedia di Piazza San Carlo.
  • La condanna è rivolta anche ad altri 4 imputati.
  • LA TRAGEDIA DI PIAZZA SAN CARLO.

  • Il 3 giugno 2017 in piazza San Carlo c’erano migliaia di tifosi per la proiezione della finale di Champions League tra Juventus e Real Madrid.
  • Quattro ragazzi presenti spruzzarono spray irritante tra la folla.
  • Il loro obiettivo era creare caos per commettere piccoli furti.
  • A causa della calca, le persone ferite furono oltre 1600, mentre le vittime furono due: Erika Pioletti e Marisa Amato.
  • I ragazzi sono stati già condannati ad oltre dieci anni di carcere.
  • La sindaca rispetta la decisione, ma mostra dolore e amarezza.

CHI È CHIARA APPENDINO.

  • Chiara Appendino  è  nata a Moncalieri nel 1984.
  • Appendino è  sindaco di Torino e della città metropolitana torinese dal 30 giugno 2016.
  • Nel 2012 aderisce al Movimento 5 Stelle.
  • Appendino è laureata in economia internazionale presso l’università Bocconi di Milano.
  • Prima di dedicarsi all’attività politica aveva lavorato come manager in alcune aziende torinesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *