16 Settembre 2016 |

Tempo di lettura: 2'

Tir uccide un operaio durante uno sciopero

Giovedi 15 settembre, era in atto un picchetto di protesta davanti ai cancelli di una fabbrica di Piacenza.
Un Tir ha forzato il blocco ed è partito.
Nella manovra ha ucciso un operaio egiziano di 53 anni.
L’operaio, che lascia 5 figli, era regolarmente assunto e protestava per solidarietà nei confronti dei colleghi precari.
La procura, che svolge le indagini, ha affermato che si tratta di un incidente perché non era in atto alcuna manifestazione di protesta.
Gli operai hanno allora mostrato un video che testimonia che la protesta c’era e che un responsabile della fabbrica ha incitato il conducente del Tir a partire.

CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *