TEXAS (USA): STRAGE IN CHIESA. 26 MORTI E 20 FERITI - informazionefacile
TEXAS (USA): STRAGE IN CHIESA. 26 MORTI E 20 FERITI
CHE COSA SONO I “PARADISE PAPERS”.
7 Novembre 2017
LIBIA: ESSERI UMANI VENDUTI COME SCHIAVI
14 Novembre 2017

TEXAS (USA): STRAGE IN CHIESA. 26 MORTI E 20 FERITI

image_pdf
I FATTI
  • Sutherland Springs è un piccolo paese del Texas con circa 400 abitanti.
  • Domenica 5 novembre, durante la messa, un uomo è entrato nella chiesa battista e ha iniziato a sparare.
  • L’uomo ha ucciso 26 persone e ne ha ferite 20.
  • La vittima più giovane è un bambino di 5 anni; la vittima più anziana una donna di 72 anni.
  • L’omicida è scappato ed è stato poi trovato morto nella sua auto.
  • Non si sa se si è suicidato o se è stato ucciso da chi lo inseguiva.
L’OMICIDA
  • L’autore della strage, Patrick Kelley, è di famiglia benestante ed era nato in una città vicina a Sutherland Springs.
  • Kelley,  era nell’Areonautica militare.
  • Nel 2012  era stato condannato a un anno di reclusione da una corte marziale e aveva ricevuto un congedo per “cattiva condotta” nel 2014.
  • Sempre nel 2012 Kelley era stato accusato di violenze nei confronti della moglie e del figlio.
  • Pare che Kelley abbia compiuto la strage dopo aver litigato con la suocera.
TRUMP COMMENTA LA STRAGE
  • Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, prima ha scritto su Twitter che stava seguendo le notizie sulla strage, rivolgendo un pensiero alle persone coinvolte.
  • poi durante una conferenza stampa ha detto: «Il problema sono le malattie mentali, non le armi».
Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.