TAIWAN, STATI UNITI, CINA - informazionefacile
TAIWAN, STATI UNITI, CINA
usa hanno ucciso al zawahiri. una foto di lui con osama bib laden
GLI STATI UNITI HANNO UCCISO IL CAPO DI al QAIDA
2 Agosto 2022

TAIWAN, STATI UNITI, CINA

Perché la visita di Nancy Pelosi fa infuriare la Cina

image_pdf
  • Le relazioni attuali degli Stati Uniti con la Cina cominciano con il comunicato di Shanghai del 1972.
  • In questo documento la Cina chiarisce  la propria posizione su Taiwan.
  • Ecco i punti del documento.

TAIWAN NEL COMUNICATO DI SHANGHAI.

Che cosa afferma la Cina.

  1. “La questione di  Taiwan è la questione centrale che ostacola la normalizzazione delle relazioni tra Cina e Stati Uniti;
  2. il governo della Repubblica Popolare Cinese è l’unico governante legale della Cina;
  3. Taiwan è una provincia della Cina;
  4. la liberazione di Taiwan è una questione interna della Cina, nessun altro paese ha il diritto d’interferire;
  5. tutte le truppe e gli impianti militari degli Stati Uniti a Taiwan devono essere ritirati.
  6. Il governo cinese si oppone a qualsiasi attività volta alla creazione di…. una Taiwan indipendente”.

Come rispondono gli Stati Uniti.

  1. “Gli Stati Uniti riconoscono che tutti i cinesi, da entrambi i lati dello stretto di Taiwan, ritengono che esista una sola Cina
  2. riconoscono che Taiwan sia parte della Cina.
  3. Il governo degli Stati Uniti non mette in discussione questa posizione;
  4. Il governo degli Stati Uniti afferma il suo interesse in una risoluzione pacifica della questione di Taiwan da parte degli stessi cinesi”.

In queste affermazioni è implicita un’ambiguità: quale è l’unica Cina?

LA VISITA DI NANCY PELOSI E GLI ACCORDI DI SHANGHAI.

  • Nancy Pelosi è in ordine di importanza la terza carica politica degli Stati Uniti.
  • La sua visita a Taiwan secondo le regole della diplomazia equivale quindi a riconoscere Taiwan come un stato indipendente.
  • Fino ad oggi nessuna carica istituzionale importante degli Stati Uniti era andata in visita a Taiwan.
  • Per questo motivo la Cina considera la visita di Pelosi una sfida
  • Il presidente degli Stati Unti, John Biden, ha detto più volte che l’iniziativa di Pelosi è personale.
  • Per la Cina questo significa solo avere la consapevolezza di compiere una violazione grave degli accordi di Shangai.
  • Ciò è contrario agli accordi del 1972 e la Cina non può far finta di nulla.
Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.