7 Gennaio 2021 |

Tempo di lettura: 5'

STATI UNITI: SOSTENITORI DI TRUMP ATTACCANO IL PARLAMENTO

4 MORTI E 52 ARRESTATI
  • Mercoledì 6 gennaio centinaia di sostenitori di Donald Trump hanno attaccato la sede del Congresso a Washington.
  • I manifestanti si sono scontrati con la polizia e sono arrivati con le armati fino alle aule dove si riuniscono la Camera e il Senato.
  • I parlamentari erano riuniti per ratificare la vittoria di Joe Biden alle elezioni presidenziali del 2020.
  • La seduta è stata sospesa fino a che – tre ore dopo – i rivoltosi non sono stati tutti allontanati.
  • Donald Trump aveva convocato questa manifestazione e ha incitato i manifestanti poco prima dell’attacco.
  • Trump non ha mai accettato la sconfitta e ha parlato sempre di brogli e vittoria rubata.
Sostenitori di Trump entrano in Parlamento
I sostenitori di Trump all’interno del Parlamento
Alcuni deputati si riparano tra le poltrone del Parlamento
CONDIVIDI

Un pensiero su “STATI UNITI: SOSTENITORI DI TRUMP ATTACCANO IL PARLAMENTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *