Senato: le ragioni del Sì e del No - informazionefacile
Senato: le ragioni del Sì e del No
Referendum: poteri del Senato
30 Novembre 2016
La modifica del Titolo V
30 Novembre 2016

Senato: le ragioni del Sì e del No

image_pdf

Voci a favore e contro la modifica del Senato

  • Chi sostiene la riforma dice che con questa riforma si ridurranno i costi della politica.
  • Secondo i sostenitori del Sì circa 150 milioni, secondo la Ragioneria di Stato circa 50.
  • In ogni caso un risparmio piccolo se si considera che le due Camere costano 1 miliardo e 400 milioni.
  • I sostenitori del No affermano che i cittadini non potranno più scegliere i senatori.
  • Oggi non è ancora chiaro come potranno essere scelti.
  • Potrebbero essere i cittadini che, mentre eleggono senatori e sindaci, votano anche chi tra loro vogliono come senatore.
  • I sostenitori del No dicono, al contrario, che i tempi saranno più lunghi.
  • In realtà sembra che i tempi non si modificheranno, e molto dipenderà dalle nuove procedure del lavoro parlamentare (che devono essere ancora messe in cantiere).
Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.