SCONTRO TRA I GOVERNI ITALIANO E FRANCESE PER I MIGRANTI – informazionefacile
SCONTRO TRA I GOVERNI ITALIANO E FRANCESE PER I MIGRANTI
I RUSSI SI RITIARANO DA KHERSON
11 Novembre 2022
USA: LE ELEZIONI DI METÀ MANDATO
13 Novembre 2022

SCONTRO TRA I GOVERNI ITALIANO E FRANCESE PER I MIGRANTI

IN CORSO UNA GRAVE CRISI DIPLOMATICA

LA NAVE ONG OCEAN VIKING.

  • La  Ocean Viking  è una nave di una ONG impegnata a salvare migranti in difficoltà in mare.
  • Per alcuni giorni la nave, come altre 3 navi,  è  rimasta al largo delle coste della Sicilia in attesa di poter attraccare in un porto italiano.
  • La nave ha a bordo 234 migranti.
  • La nave ha soccorso le persone, che ora sono a bordo, tra il 22 e il 26 ottobre (più di 2 settimane fa).

ROTTA VERSO LA FRANCIA.

  • Martedì sera alla fine erano state fatte sbarcare tutte le persone a bordo di 3 delle 4 navi al largo della Sicilia.
  • I giornali avevano raccontato che il governo italiano e quello francese avessero trovato un accordo, grazie a un colloquio tra  Giorgia Meloni e il presidente francese Macron.
  • L’accordo avrebbe previsto che il governo italiano avrebbe lasciato sbarcare i migranti di 3 delle 4  navi  e la Francia si sarebbe fatta carico dei migranti della Ocean Viking.
  • Martedì 8 novembre la nave Ocean Viking comunica di fare rotta verso la Francia.
  • Il governo italiano ringrazia ufficialmente la Francia per questa decisione.
  • Salvini commenta: “la Francia apre porto? Bene così, l’aria è cambiata“.
  • Mercoledì la Francia, ribadisce che era compito dell’Italia accogliere i migranti della Ocean Viking e critica molto il governo italiano

GRAVE CRISI DIPLOMATICA ITALIA-FRANCIA.

  • Giovedì il il ministro dell’Interno francese (Gérald Darmanin) ha annunciato che tutti i 234 potranno sbarcare nel porto di Tolone.
  • La posizione del governo Meloni, ha obbligato la Francia a farsi carico della nave.
  • La responsabilità della nave, però era italiana.
  • Questo fatto sta creando una crisi diplomatica tra Italia e Francia.
  • Il governo francese ha detto che ci saranno conseguenze nei rapporti tra i due paesi.
  • Sempre giovedì anche la commissione europea aveva chiesto all’Italia di accogliere la nave.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *