SCAMBIARE UN SASSO PER UNA CASA - informazionefacile
SCAMBIARE UN SASSO PER UNA CASA
LO SCAMBIO DI UNA GRAFFETTA CON UNA CASA
12 Ottobre 2021
IL CAMPER ATTREZZATO “VIAGGIO ANCH’IO” AIUTA LE FAMIGLIE DEI BAMBINI DISABILI
21 Ottobre 2021

SCAMBIARE UN SASSO PER UNA CASA

L’incredibile idea che si ispira a Kyle MacDonald e alla sua graffetta rossa

image_pdfimage_print
  • Marco Amorosi e Raniero Bergamaschi sono 2 ragazzi neolaureati in Comunicazione per l’Impresa in Università Cattolica.
  • Marco e Raniero hanno un progetto: scambiare un sasso per una casa.
  • In breve nell’articolo:
    • Il progetto.
    • Tutti gli scambi.
    • Gli obiettivi del progetto.

Il progetto.

  • I ragazzi si sono ispirati a Kyle MacDonald.
  • Kyle nel 2005 riuscì ad ottenere una casa in cambio di una graffetta rossa, dopo una serie di scambi.
  • Abbiamo parlato della storia di Kyle qui.
  •  Marco e Raniero desiderano, infatti, partendo da un sasso, ottenere una casa.
  • Solo con scambi, senza spendere soldi.
  • Marco e Raniero hanno fatto 7 scambi fino ad oggi (ottobre 2021).
  • Con l’ultimo scambio i 2 ragazzi hanno ottenuto una moto.
  • La moto è una Suzuki Katana del 1983, del valore di circa 4500 euro.
  • Il progetto di Marco e Raniero si chiama Habere non Haberi, cioè Possedere e non essere posseduti.
  • Il loro progetto è su tutti i social:
  • Instagram,
  • Facebook,  
  • Youtube.

Tutti gli scambi.

  • Gli scambi avvengono con persone diverse, conosciute su Internet con annunci su Facebook e Subito.it.
  • Il 1° scambio è avvenuto il 31 ottobre 2020.
  • Marco Amorosi, uno degli ideatori del progetto, aveva deciso di scambiare un sasso del suo giardino.
  • Marco aveva scritto il nome del progetto e la sua firma.
Scambiare un sasso per una casa. Fonte: instagram/ Haberenonhaberiproject
  • Andrea, un costruttore edile, decise di scambiare con il sasso una mountain bike.
  • Andrea conosceva la storia di Kyle MacDonald e della sua graffetta rossa.
  • Il 2° scambio: è stata la vola di Sergio.
  • Sergio voleva una bici robusta.
  • Sergio scambiò, quindi, la sua bicicletta con la mountain bike di Marco e Raniero.
  • Il 3° scambio: Carlo, liutaio (venditore di strumenti a corda) napoletano che lavora a Modena, stava cercando una bici.
  • Carlo scambiò i suoi strumenti con la bici di Marco e Raniero.
  • Il 4° scambio: Simona e Nicola, coppia con 5 figli, decisero di sostenere il progetto Habere non Haberi.
  • Simona e Nicola, infatti, scambiarono un computer, un Macbook Pro, con gli strumenti del liutaio.
  • Il 5° scambio: Marco e Raniero hanno scambiato il computer con degli orecchini in oro bianco e diamanti.
  • Il 6° scambio: I ragazzi hanno poi scambiato gli orecchini con un orologio Eberhard degli anni ’50.
  • Il proprietario dell’orologio voleva fare un regalo alla moglie con i soldi della vendita dell’orologio.
  • Marco e Raniero hanno allora proposto lo scambio.
  • Il regalo alla moglie sono stati proprio gli orecchini.
  • Il 7° scambio: Marco e Raniero hanno poi scambiato l’orologio con la moto di Pietro, proprietario di un negozio di antiquariato.
  • La moto è una Suzuki Katana GS 1100 del 1983.

Gli obiettivi del progetto.

  • L’obiettivo del progetto di Marco e Raniero è arrivare a una casa.
  • I 2 ragazzi vogliono rendere la loro impresa più completa rispetto a quella di Kyle.
  • Ottenuta la casa, Kyle è andato a viverci con la fidanzata.
  • Per Marco e Raniero la casa sarebbe un nuovo punto di partenza.
  • Il loro sogno è creare una casa di produzione, in grado di raccontare e seguire altre storie incredibili in Italia e nel mondo.
  • In alternativa, però, i 2 ragazzi stanno pensando di dare la casa in beneficienza.
  • Un’altra opzione è anche di dividere i guadagni facendo un regalo alle persone che hanno partecipato agli scambi.
  • Il progetto di Habere non Haberi è un esperimento.
  • Ma Marco e Raniero credono fortemente in questa impresa.
  • Tutti possono arrivare a cose grandi.
  • Si parte sempre da piccole cose per raggiungere quelle grandi.
  • Si può partire, quindi, da un semplice sasso.
  • E nel cammino per arrivare alle cose grandi, si possono fare amicizie.
  • Per saperne di più puoi leggere questo articolo.
Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *