30 Aprile 2024 |

Tempo di lettura: 8'

Salvini ha candidato il generale Vannacci alle elezioni europee. Le polemiche

Molti politici della Lega sono contrari alla candidatura
vannacci candidato spiegato facile

Il fatto.

Il 25 aprile Matteo Salvini (segretario della Lega) ha detto che il generale Roberto Vannacci si candiderà alle elezioni europee con la Lega.

Vannacci era diventato noto dopo la pubblicazione del suo libro Il mondo al contrario.

Il libro ha passaggi omofobi, razzisti, sessisti.

Alcuni politici della Lega avevano criticato la scelta di Salvini di candidare Vannacci.

Il 26 aprile il generale Vannacci, ha fatto un’intervista al quotidiano La Stampa.

Che cosa dice il generale Vannacci.

Questa intervista contiene molte affermazioni che hanno aumentato le critiche anche all’interno della Lega.

Ecco alcune cose dette dal generale Vannacci:

  • L’italiano ha la pelle bianca, lo dice la statistica;
  • Non credo che l’aborto sia un diritto;
  • Credo sia necessario istituire classi separate per gli studenti con disabilità.

Il generale Vannacci e la scuola.

Le affermazioni di Vannacci e le classi separate per gli studenti con disabilità hanno suscitato molte polemiche.

Il vicepresidente dei vescovi italiani (Conferenza episcopale italiana, CEI) ha detto che «queste affermazioni ci riportano ai periodi più bui della nostra storia. […]. La separazione in classi diverse per i fratelli disabili significa che sono da emarginare o guardare con sospetto. E invece loro hanno tante abilità che noi non abbiamo».

il presidente dell’Associazione nazionale presidi ha detto che «la separazione basata su una condizione fisica è discriminatoria. Lo dice la Costituzione, le leggi, le circolari».

Foto da Wikimedia commons

CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *