10 Aprile 2019 |

Tempo di lettura: 2'

ROMA: L’EX SINDACO MARINO ASSOLTO DA TUTTE LE ACCUSE

  • Il 9 aprile la Cassazione ha annullato la condanna a Ignazio Marino a 2 anni per peculato e falso.
  • Ignazio Marino è l’ex sindaco di Roma finito sotto processo per le cene pagate con la carta di credito del comune di Roma.
  • L’annullamento è stato deciso «perché il fatto non sussiste», quindi perché non è stato dimostrato che i reati di cui era accusato siano accaduti.
  • Nell’ottobre 2015. il Partito Democratico per questo e altri episodi aveva ritirato l’appoggio al sindaco che stato costretto ad abbandonare l’incarico.

 

CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *