RISPETTO O MODA? - informazionefacile
RISPETTO O MODA?
CANE VA IN OSPEDALE PER FARSI CURARE
25 Settembre 2018
ANTONY MANCINELLI. UN RAGAZZO DI 107 ANNI
15 Ottobre 2018

RISPETTO O MODA?

image_pdf
  • Quando si pensa al mondo della moda o meglio della Moda la mente si affolla di immagini di bellissime modelle.
  • Le modelle a cui si pensa sono altissime, magrissime, piene di fascino.
  • Eppure anche questo mondo, dove l’immagine è tutto, evolve e si modifica.
  • Ormai le modelle di colore, che pure fino a pochi anni fa non esistevano, sono una presenza normale nelle sfilate di moda.
  • Da circa 3 anni sfila sulle passerelle di New York e Londra una modella australiana.
  • Il suo nome è Madeline Stuart.
  • Madeline è la prima modella con sindrome di Down.

LA STORIA DI MADELINE

  • Madeline è una ragazza australiana di 21 anni.
  • Come molte persone con sindrome di Down, Madeline era sovrappeso e, per non incorrere in problemi cardiaci, ha dovuto perdere 20 chili.
  • Un giorno la madre ha portato Madeline ad assistere a una sfilata di moda.
  • La ragazza, uscita dalla sfilata, ha espresso il desiderio di diventare modella.
  • La madre ha deciso di assecondarla e l’ha portata da un fotografo professionista per fare alcune foto.
  • In queste foto Madeline era ben vestita e ben truccata.
  • La mamma ha poi pubblicato su Facebook le foto della figlia scattate dal fotografo insieme a quella di prima della dieta.
  • L’obiettivo della mamma era spronare le persone Down ad avere cura del proprio corpo e della propria salute.
  • Le foto di Madeline hanno avuto in una settimana  7 milioni di visite e la sua storia ha fatto il giro del mondo.
  • Anche un famoso stilista sudafricano ha visto queste foto e ha proposto alla ragazza di sfilare per lui alle settimane della moda a New York.
  • Da allora sono passati tre anni.
  • Madeline è stata la prima persona Down ad avere un visto per lavorare negli Stati Uniti e ha una propria azienda di moda.
  • La madre descrive la figlia come una normale adolescente che è sempre attaccata al suo telefono e che ha un fidanzato, anche lui con disabilità mentale.
  • Adesso l’obiettivo di Madeline, che è una professionista seria e puntigliosa, è sfilare per le grandi case di moda, come Chanel o Versace.
  • È molto probabile che ci riuscirà.

 

Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.