RIDE - informazionefacile
RIDE
È MORTO BERNARDO BERTOLUCCI
26 Novembre 2018
LA PRIMA PIETRA
11 Dicembre 2018

RIDE

image_pdf

di VALERIO MASTRANDREA

  • Ride è un film drammatico.
  • Una domenica di maggio, a casa di Carolina  si contano le ore.
    Il lunedì successivo bisognerà aderire pubblicamente alla commozione collettiva che ha travolto una piccola comunità sul mare, a pochi chilometri dalla capitale.
  • È morto, infatti,  Mauro Secondari, un giovane operaio caduto nella fabbrica dove hanno lavorato almeno 3 generazioni di abitanti del paese.
  • E da quando è successo l’incidente Carolina, la sua compagna, è rimasta sola, con un figlio di dieci anni.
  • Carolina nonostante ciò che è accaduto non riesce a sprofondare nella disperazione per la perdita dell’amore della sua vita.
  • Perché non riesce a piangere? Perché non impazzisce dal dolore? Sono passati sette giorni ormai e per lei sembra non essere cambiato nulla.
  • Nonostante gli sforzi, non riesce ad afferrare quello strazio giusto, sacrosanto e necessario a farla sentire una persona normale.
  • Manca un giorno solo al funerale e tutti si aspetteranno una giovane vedova devastata. Carolina non può e non deve deludere nessuno, soprattutto se stessa.
  • Ride è un film sulla perdita e sui riturali che l’accompagnano.
Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.