RAVENNA: LA GUERRA DEI PAVONI - informazionefacile
RAVENNA: LA GUERRA DEI PAVONI
L’INCONTRO FATALE TRA UN UOMO E UNA GATTA
12 Ottobre 2020
EVENTO DELLA LA FONDAZIONE CARLO MOLO PER LA GIORNATA DELL’AFASIA
17 Ottobre 2020
Mostra tutto

RAVENNA: LA GUERRA DEI PAVONI

QUESTI SPLENDIDI ANIMALI FANNO LITIGARE I RESIDENTI

image_pdfScarica PDF

IL FATTO.

  • Punta Marina è una località  della Riviera Romagnola del comune di Ravenna.
  • Punta Marina ha solo 3 mila residenti, ma è una località balneare e d’estate si riempie di villeggianti.
  • Da qualche anno in questa località “risiedono” anche una trentina di pavoni.
  • I 30 residenti pennuti si riproducono molto in fretta e la loro presenza inizia ad essere fonte di problemi e di discordia tra gli abitanti.
  • Una parte dei cittadini vorrebbe, infatti, cacciare i pavoni.
  • Un’altra fazione pensa che i pavoni potrebbero diventare un’attrazione turistica e vuole continuare ad ospitarli.

LE COLPE DEI PAVONI.

  •  Ricordiamo che un esemplare di pavone pesa circa 6 chili ed è piuttosto goffo quando si sposta camminando.
  • I cittadini che vogliono esiliare i pavoni si lamentano per diversi motivi.
  • I pavoni, ad esempio, atterrano sui tetti spostano le tegole e causano danni.
  • Inoltre di notte emettono versi molto fastidiosi che disturbano chi ha il sonno leggero.
  • Ai pavoni, poi, piace molto sostare sui cofani delle auto.
  • Ma, lo sappiamo, i pavoni sono molto vanitosi e quando vedono la propria immagine riflessa su una carrozzeria lucida la riempiono di affettuose beccate rovinando la carrozzeria.
  • Alcune mamme hanno riferito che i pavoni adocchiano in modo inquietante le merendine in mano ai loro figlioletti indifesi.

CHE FARE?

  • Il Comune di Ravenna ha un assessore ai diritti degli animali che sta cercando una soluzione.
  • Per il momento la soluzione più probabile è la “deportazione” dei pavoni in agriturismi o fattorie didattiche della zona.
  • Nel frattempo  la colonia di pavoni, ignara delle discussioni provocate,  continua girare indisturbata fra le case e il lungomare alla ricerca di cibo. 
  • L’immagine quI sotto dimostra che – in ogni modo – i pavoni di Punta Marina sono molto civili e rispettano il codice della strada!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *