21 Maggio 2019 |

Tempo di lettura: 4'

RAGAZZA DI 19 ANNI UCCIDE IL PADRE VIOLENTO

  • A Monterotondo, in provincia di Roma,  nella notte tra sabato 19 e domenica 20 maggio una ragazza di 19 anni  ha ferito il padre con una coltellata.
  • La ragazza ha subito chiamato soccorso ma l’uomo è morto poco dopo all’ospedalescriv
  • L’uomo aveva 41 anni ed era un ex pugile..
  • L’uomo era spesso ubriaco ed era noto, in paese, per la sua violenza.
  • Sabato notte è tornato a casa ubriaco e, come era solito, ha aggredito la moglie. la madre e la figlia.
  • Dopo alcune ore le donne avevano deciso di allontanarsi da casa, l’uomo però, prima di essere accoltellato, le aveva inseguite e aggredite.
  • La figlia. Deborah Sciacquatori, domenica era stata messa agli arresti domiciliari con l’accusa di omicidio volontario.
  • Martedì la procura ha trasformato l’accusa in eccesso colposo di legittima difesa.
  • Il caso potrebbe esserecarchiviato, perché la ragazza ha agito per difendersi.
  • Tutti in paese descrivono Deborah come una bravissima ragazza che studiava e lavorava al bar del Centro anziani del paese per aiutare la famiglia.
CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *