POLONIA: FERMATE LE LEGGI CONTESTATE - informazionefacile
POLONIA: FERMATE LE LEGGI CONTESTATE
VIOLENZE IN PALESTINA
22 Luglio 2017
INCENDIO IN COSTA AZZURRA. 12 MILA EVACUATI
26 Luglio 2017

POLONIA: FERMATE LE LEGGI CONTESTATE

image_pdf

Un principio fondamentale della democrazia è la separazione dei poteri dello Stato.

I poteri dello Stato sono principalmente 3:

  • il potere legislativo (fare le leggi),
  • il potere giudiziario (controllare che leggi siano rispettate),
  • il potere esecutivo (fare eseguire le leggi).

In Polonia il partito al governo (che è di estrema destra) aveva approvato leggi che permettevano al governo (potere legislativo) di controllare i giudici (potere giudiziario).

Queste leggi hanno provocato proteste, perché mettevano in discussione la democrazia della Polonia.

Le proteste sono andate avanti per 8 giorni.

Ieri, 23 luglio, il presidente Andrzej Duda  ha detto che metterà il veto sulle riforme contestate.

L’annuncio ha suscitato sorpresa perché Duda appartiene allo stesso partito che ha approvato le leggi.

In precedenza questo governo aveva approvato leggi che restringono la libertà di stampa.

 

Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.