13 Marzo 2024 |

Tempo di lettura: 14'

Pigasso la scrofa pittrice

Nata in un allevamento in Sudafrica ha dipinto quadri e guadagnato milioni di euro

Il fatto.

Nel 2016 nasce in un allevamento intensivo di suini in Sudafrica una maialina.

Joanne Lefson è un’attivista per i diritti degli animali e salva dal macello la maialina e sua sorella quando hanno 6 mesi.

Joanne porta le due maialine nel suo rifugio per animali.

Appena è arrivata al rifugio la maialina ha distrutto tutto; ha salvato dalla distruzione solo un mazzo di pennelli.

Joanne ha pensato allora di insegnarle a dipingere.

Dice Joanne: “Mi aveva incuriosito questo suo interesse per i pennelli e ho pensato che fosse un segno“.

Un po’ per volta la maialina inizia a dipingere quadri astratti.

Questa capacità le procura il nome di Pig-asso cioè Pig (maiale in inglese) + -asso (finale del nome di Picasso, il famoso pittore).

Intanto Pigasso diventa un scrofa.

Poco alla volta la scrofa ha imparato a tenere il pennello in bocca e applicare la vernice sulla carta montata su un cavalletto posto davanti a lei.

Il successo di Pigasso.

Pigasso dipinge quadri astratti e firma i suoi quadri intingendo il naso nel succo di barbabietola.

pigasso il maiale pittore. pigasso con il naso con l'inchiostro rosso firma un suo quadro
La scrofa Picasso con il naso rosso per firmare il quadro.

Nel 2018 Joanne organizza a Città del Capo una mostra con le opere di Pigasso.

I quadri sono venduti per milioni di euro.

Tra i collezionisti che hanno acquistato i quadri di Pigasso ci sono l’attore George Clooney e il tennista Rafael Nadal.

Il famoso marchio di orologi Swatch ha dedicato a Pigasso unorologio in edizione limitata.

pigasso maiale pittore qui con l'orologio swatch
Pigasso con l’orologio a lui dedicato.

I soldi guadagnati da Pigasso hanno finanziato le attività del rifugio di Joanne rendendo possibile la riabilitazione di altri animali

Pigasso da anni soffriva di una grave forma di artrite reumatoide ed è morta l’8 marzo.

Pigasso svolgeva con evidente piacere e senza essere costretta la sua attività di pittrice.

Questo fatto ha aiutato molte persone a modificare la propria visione degli animali di allevamento.

Molti riconoscono gli animali d’allevamento come individui dotati di sensibilità e meritevoli di compassione.

Ecco Pigasso mentre dipinge.

Leggi anche: I CORVI SONO MOLTO INTELLIGENTI

CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *