7 Febbraio 2023 |

Tempo di lettura: 12'

PERCHÉ AVVENGONO I TERREMOTI? PERCHÉ IL TERREMOTO IN SIRIA E TURCHIA È COSÌ VIOLENTO?

I motivi che rendono questa parte del mondo vittima dei terremoti

Proviamo a spiegare perché  avvengono i terremoti.

Questa la struttura della terra.

Spaccato della Terra.

La crosta terreste è  la parte superficiale della Terra (sulla quale noi viviamo) e il mantello formano la litosfera,

La litosfera  non è tutta unita ma è suddivisa  in zone rigide: le placche.

Le placche non son immobili ma si spostano.

Le Placche della Terra. da Geopop.it

  Per saperne di più vai a  geopop.it: tettonica delle placche con parole semplici.

Le placche hanno delle zone più fragili dove si formano delle fratture: le faglie.

Un tipo di faglia da Wikipedia.

Gli spostamenti delle  Placche generano energia che periodicamente si scarica nella parti fragili delle placche, le faglie.

Queste scariche di energia sono i terremoti.

La Turchia e la Siria si trovano in un territorio dove si incontrano 3 placche:

  1. La Placca africana;
  2. La Placca anatolica;
  3. La Placca euroasiatica.

In questa parte della Terra avvengono quindi terremoti molto violenti perché si trova coinvolta nelle zone di scarico di energia di 3 Placche contemporaneamente.

L’Anatolia, cioè la regione dove è avvenuto il terremoto la crosta terrestre si è spostata di 3 metri.

L’Anatolia di Wikipedia.

Gli esperti hanno detto che questo terremoto in Turchia e Siria è mille volte più violento di quello di Amatrice, in Centro Italia.

Leggi anche: Centro Italia. Terremoto. Molti morti.

Leggi anche: 24/8/2016. Il terremoto in centro Italia. In CAA.

Nell’immagine il Castello di Gaziantemp. Era stato costruito 2 mila anni fa dai Romani.

Il terremoto di lunedì lo ha distrutto.

CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *