PAOLA EGONU E IL RAZZISMO – informazionefacile
PAOLA EGONU E IL RAZZISMO
HA POSIZIONI DI ESTREMA DESTRA. CATTOLICO ULTRA CONSERVATORE
LORENZO FONTANA NUOVO PRESIDENTE DELLA CAMERA
14 Ottobre 2022
SI AVVICINA IL GOVERNO
18 Ottobre 2022

PAOLA EGONU E IL RAZZISMO

UN VIDEO MOSTRA L'ATLETA IN LACRIME

PAOLA EGONU

  • Paola egonu è una delle più forti pallavoliste del mondo.
  • Ha giocato nell’ Imoco Conegliano e nella stagione 22/23 è passata a una squadra della Turchia (VafikBank).
  • I suoi genitori provengono dalla Nigeria; nel 2014 il padre ha ottenuto il passaporto italiano e Paola è diventata italiana.
  • Nel 2015 Egonu  fa parte della nazionale Under-18 e vince la medaglia d’oro al campionato mondiale 2015 e ottiene il premio come miglior giocatrice.
  • Tra il 2014 e il 2016 è convocata nella nazionale Under-19 e Under-20. 
  • Nel 2015 entra nella Nazionale e alle Olimpiadi di Tokyo del 2021 è la portabandiera del comitato olimpico in rappresentanza degli atleti europei nella cerimonia ddi apertura.

https://video.gazzetta.it/olimpiadi-egonu-portabandiera-cio-guardala-cerimonia-d-apertura-tokyo2020/c1914400-ebc6-11eb-aec0-75d7bcaf479a

IL FATTO.

  • Sabato 15 ottobre un filmato mostra Paola Egonu che si lamenta con il suo procuratore per razzismo che subisce.
  • Dice: «Non puoi capire, non puoi capirmi, è stancante. Mi hanno chiesto addirittura perché sono italiana». 
  • Il filmato è girato dopo la finale per il terzo posto ai Mondiali femminili  tra Italia e Stati Uniti
  • In un primo momento i commentatori hanno pensato che Enogu volesse abbandonare la squadra nazionale italiana.
  • Egonu ha poi spiegato di pensare soltanto di prendersi una pausa dalla pallavolo.
  • Anche il premier Mario Draghi ha espresso la propria solidarietà all’atleta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *