NON SCATTA L'ALLERTA. IL MOSE NON SI ALZA: VENEZIA SOTT'ACQUA - informazionefacile
NON SCATTA L’ALLERTA. IL MOSE NON SI ALZA: VENEZIA SOTT’ACQUA
GLI SPOSTAMENTI DAL 21 DICEMBRE AL 6 GENNAIO
3 Dicembre 2020
PABLITO CI HA LASCIATI
10 Dicembre 2020

NON SCATTA L’ALLERTA. IL MOSE NON SI ALZA: VENEZIA SOTT’ACQUA

LE PREVISIONI ERANO SBAGLIATE E IL MOSE NON SI È ATTIVATO

image_pdfScarica PDF
  • Martedì 8 dicembre a Venezia è arrivata l’acqua alta.
  • Questo non dovrebbe più accadere perché dovrebbe essere attivo il Mose.
  • Il Mose è la barriera costruita per difendere Venezia da questi fenomeni.
  • Oggi, però, il Mose non si alzato perché – spiegano i responsabili – l’allerta meteorologica era sbagliata.
  • Il Mose è in una fase sperimentale e viene attivato quando è prevista un’ alta marea di 130 centimetri.
  • L’allerta deve essere data 48 prima del fenomeno di alta marea.
  • Le previsioni di 48 ore fa erano sbagliate, quindi non sono partite le procedure per attivare il Mose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *