Nobel per la pace 2021 a due giornalisti coraggiosi
IL NOBEL PER LA PACE 2021 PREMIA LA LIBERTA’ DI ESPRESSIONE E LA LIBERTÀ DI STAMPA
NORVEGIA: UN UOMO UCCIDE 5 PERSONE CON ARCO E FRECCE
14 Ottobre 2021
manifestazione a Roma. Sospeso il processo Regeni
ROMA: GIÀ SOSPESO IL PROCESSO PER L’OMICIDIO DI GIULIO REGENI
15 Ottobre 2021

IL NOBEL PER LA PACE 2021 PREMIA LA LIBERTA’ DI ESPRESSIONE E LA LIBERTÀ DI STAMPA

PREMIATI LA GIORNALISTA FILIPPINA MARIA RESSA E IL GIORNALISTA RUSSO DMITRY MURATOV

  • Venerdì 8 ottobre il Comitato per il Nobel norvegese ha assegnato il Nobel per la pace 2021.
  • Maria Ressa e Dmitry Muratov hanno vinto il premio Nobel per la pace 2021.
  • Il Premio Nobel per la pace viene assegnato in Norvegia, ad Oslo.
  • Invece gli altri premi Nobel sono assegnati in Svezia.

LE MOTIVAZIONE DEL PREMIO.

  • Il comitato norvegese per il Nobel  ha assegnato il Nobel ai 2 giornalisti perché:
    • I 2 giornalisti difendono la libertà di espressione e di stampa con il loro lavoro.
    • Ciò è fondamentale per la costituzione della democrazia e per evitare altre guerre.
  • I due giornalisti hanno avuto il coraggio di criticare alcuni fatti accaduti nei loro Paesi.
  • Per farlo hanno anche dovuto criticare i politici e il governo dei Paesi.

CHI È MARIA RESSA.

  • Maria Ressa è una giornalista filippina.
  • È nata a Manila (Filippine) nel 1963.
  • Ressa si è poi trasferita in America.
  • Qui ha studiato biologia molecolare e teatro alla Princeton University.
  • Nel 2012 Ressa ha fondato Rappler insieme a 2 colleghe .

RAPPLER E IL GOVERNO DUTERTE.

  • Rappler è un sito web di notizie filippine.
  • Rappler è stato molto critico nei confronti delle azioni della presidenza di Rodrigo Duterte.
  • Rodrigo Duterte è il presidente delle Filippine dal 2016.
  • Duterte ha condotto una vera e propria guerra contro spacciatori di droga e tossicodipendenti.
  • I metodi utilizzati dal governo e dalla polizia sono stati anche molto violenti.
  • Nel 2019 Amnesty International ha denunciato le violenze della polizia.
  • Secondo Amnesty International la polizia avrebbe ucciso almeno 6600 persone durante questa ‘lotta alla droga’
  • Maria Ressa ha condotto inchieste e denunciato le violenze.
  • Le notizie riguardo a queste violenze sono diffuse sul sito
  • A causa del suo lavoro Ressa ha subito 11 processi giudiziari tra il 2018 e il 2019.
  • Inoltre, è stata arrestata 2 volte e 1 volta è finita in prigione.
  • Tutto ciò solo per avere svolto il suo lavoro di giornalista.
  • Nel 2018 il giornale americano Time ha dedicato a Ressa una copertina.
  • Il Time ha chiamato Ressa ‘la guardiana della verità’.
La copertina di Time dedicata a Maria Ressia

CHI È DMITRY MURATOV.

  • Dmitry Muratov è un giornalista russo.
  • È nato a Kujbyšev, in Russia, nel 1961.
  • Muratov ha studiato filologia all’Università statale della sua città.
  • Muratov è sempre stato interessato al giornalismo.
  • Nel 1993 ha fondato il giornale Novaya Gazeta insieme a 50 colleghi.

NOVAYA GAZETA.

  • Novaya gazeta è un giornale russo.
  • I giornalisti che hanno fondato il giornale hanno usato queste parole per presentare il giornale.
  • Novaya gazeta è “una fonte onesta, indipendente e ricca” per i cittadini russi.
  • I giornalisti della Novaya gazeta hanno sempre avuto il coraggio di denunciare fatti di corruzione avvenuti in Russia.
  • Inoltre, negli ultimi anni sono stati particolarmente critici nei confronti del governo di Vladimir Putin.
  • Tra questi giornalisti c’è anche Dmitry Muratov.
  • 6 reporter di Novaya gazeta sono stati uccisi tra il 2006 e il 2009.
  • Gli omicidi dei reporter sono legati al loro lavoro di denuncia.
  • Muratov ha ricordato i colleghi, affermando: “Non è merito mio ma dei cari colleghi che sono stati ammazzati difendendo il diritto alla libertà di parola”.

Leggi anche: Nobel per la fisica e Nobel per la medicina.

 

Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *