1 Agosto 2022 |

Tempo di lettura: 7'

LA PRIMA NAVE CARICA DI GRANO PARTITA DALL’UCRAINA

LA PRIMA NAVE CHE LASCIA L'UCRAINA DALL'INIZIO DELLA GUERRA
la prima nave carica di grano partita dall'Ucraina
  • Oggi, lunedì 1 agosto una nave carica di grano è partita dall’Ucraina.
  • È la prima nave carica di grano che salpa dall’Ucraina da quando è iniziata la guerra.
  • La partenza è avvenuta come previsto dall’accordo firmato a fine luglio tra Ucraina e Russia.
  • La Turchia aveva favorito  questo accordo.
  • La nave si chiama Razoni  ed è partita dal porto di Odessa e trasporta circa 26mila tonnellate di mais.
  • La nave è diretta in Libano.
  • Il Libano  si trova da tempo in una crisi economica molto grave.
  • Tra le altre cose, la grossa esplosione del 2020 nel porto di Beirut aveva distrutto l’enorme silo che conteneva buona parte delle riserve nazionali di grano.
  • La nave dovrebbe arrivare a Istanbul martedì, dove verrà ispezionata.
  • La BBC  riferisce che la Turchia ha detto dovrebbero partire un’altra quindicina di navi entro i prossimi due giorni.
  • L’esercito ucraino aveva minato i porti ucraini per impedire alle navi russe di entrare nei porti.
  • Le mine ora potrebbero causare problemi al passaggio delle navi ucraine.
  • Al momento, nei porti ucraini, sono ferme da mesi circa 20 milioni di tonnellate di grano.
  • Questo grano se  verrà esportato in tempo rischia di marcire.
  • Un altro problema è il numero delle navi disponibili.
  • Per trasportare tutto il grano ucraino sarebbero necessarie 400 navi.
  • Sembra, però,  che l’Ucraina non abbia tutte queste navi a disposizione.
  • A causa della guerra, inoltre, le navi non hanno fatto la regolare manutenzione prevista.
  • Potrebbero, quindi, non essere affidabili una volta in mare.

LEGGI ANCHE: LA GUERRA IN UCRAINA CAUSERA’ LA FAME PER 13 MILIONI DI PERSONE.

CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *