3 Settembre 2020 |

Tempo di lettura: 5'

NAVALNY È STATO AVVELENATO

  • Mercoledì 2 settembre Il governo tedesco che l’oppositore russo Alexei Navalny,  è stato avvelenato.
  •  Il veleno è una sostanza già usata in passato per avvelenare oppositori di Vladimir Putin.
  • Per raggiungere questa certezza un laboratorio speciale dell’esercito ha effettuato analisi su Navalny.
  • Navalny è stato trasferito in un  ospedale tedesco dalla Russia e già nei giorni passati i medici tedeschi avevano detto che era stato avvelenato, ma non sapevano con quale sostanza.
  • Angela Merkel, premier tedesco  ha detto che «è chiaro che Alexei Navalny è stato vittima di un crimine» e che «lo scopo è stato metterlo a tacere».
  • La sostanza usata per avvelenare Navalny è un agente nervino cioè una sostanza  che agisce sull’attività chimica del sistema nervoso impedendo ai muscoli di lavorare.
  • Per approfondire la conoscenza degli agenti nervini si può leggere questo articolo de il Post.
ALEXI NAVALNY
CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *