MUORE DOPO 2 ANNI PASSATI CARROZZINA PER LE PERCOSSE RAZZISTE - informazionefacile
MUORE DOPO 2 ANNI PASSATI CARROZZINA PER LE PERCOSSE RAZZISTE
LAZIO: INIZIA IL COPRIFUOCO
22 Ottobre 2020
IL CORONAVIRUS NON SI FERMA: ATTESE NUOVE RESTRIZIONI
24 Ottobre 2020
Mostra tutto

MUORE DOPO 2 ANNI PASSATI CARROZZINA PER LE PERCOSSE RAZZISTE

L'AGGRESSIONE ERA AVVENUTA 3 ANNI FA A CASTELVOLTURNO

image_pdfScarica PDF
  • Nell’estate del 2017 Jerry Boakye  ha 29 anni.
  • Jerry è originario del Ghana, fa il saldatore in una officina a Castel Volturno, un comune in provincia di Caserta, in Campania.
  • Per spostarsi Jerry usa il bus.
  • Un giorno, dopo aver ceduto il suo posto a una signora, Jerry chiede all’uomo davanti a lui: “Scusa mi fa scendere?”.
  • L’uomo, per tutta risposta, copre di insulti razzisti Jerry e poi – con un colpo violentissimo – gli spezza letteralmente  la schiena.
  • Il suo aggressore è un uomo di circa 60 anni.
  • Jerry rimane paralizzato.
  • Il colpo ha impedito per sempre a Jerry l’uso di gambe e braccia.
  • Per questo motivo Jerry ha bisogno di assistenza 24 ore il giorno.
  • Jerry è ricoverato in una struttura sanitaria.
  • Economicamente sopravvive grazie alla rete di solidarietà che si è creata intorno a lui.
  • Solo a Novembre 2020 (3 anni dopo l’aggressione Jerry avrebbe ricevuto una pensione).
  • Jerry però non la userà mai, perché la notte del 21 ottobre è morto.
  • Le persone vicino a lui dicono che aveva smesso di lottare, che rifiutava il cibo, che non reagiva più.
  • Il suo aggressore, intanto, conduce una vita normale in attesa di processo.
  • La domanda è: Jerry se ne è andato da questo mondo o il razzismo lo ha cacciato via?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *