Mai più fascismi: Roma 100 mila in piazza contro il fascismo
MAI PIÚ FASCIMI: A ROMA 100 MILA IN PIAZZA CONTRO IL FASCISMO
IL PRIMO GIORNO DEL GREEN PASS OBBLIGATORIO SUL LAVORO. DISAGI?
15 Ottobre 2021
TORINO: IL COMUNE VA AL CENTRO SINISTRA
18 Ottobre 2021

MAI PIÚ FASCIMI: A ROMA 100 MILA IN PIAZZA CONTRO IL FASCISMO

LA MANIFESTAZIONE RISPONDE ALLE VIOLENZE FASCISTE DI SABATO SCORSO

Mai più fascismi: Roma 100 mila in piazza contro il fascismo
image_pdfimage_print
  • Sabato 9 settembre, durante una manifestazione NO-Green Pass, gruppi di manifestanti neo-fascisti hanno devastato la sede della CGIL.
  • La CGIL ha risposto organizzando una manifestazione di protesta e solidarietà.
  • La manifestazione si è svolta sabato 16 settembre a Roma.
  • Lo slogan della manifestazione era #Maipiùfascismi.
  • In piazza San Giovanni erano presenti 100 mila persone.
  • La manifestazione era aperta a tutti ed era vietato portare simboli di partito.
  • I partiti di destra (Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia), però, non hanno partecipato.
  • Questi partiti, infatti, hanno detto che era una manifestazione di una sola parte politica (la sinistra) perché era indetta solo contro il fascismo e non tutti gli estremismi.
  • Il solo politico di destra presente, il deputato di Forza Italia Elio Vito ha detto: “Che errore l’assenza dei moderati”.
  • Hanno parlato i segretari dei 3 sindacati confederati (CGIL, CISL, UIL).
  • Maurizio Landini, segretario della CGIL, ha chiesto che il governo faccia una legge per sciogliere le forze che si richiamano al fascismo e usano atti violenti.
  • Alla manifestazione erano presenti anche molte associazioni.
  • Tra le altre:
  • Ieri pirati informatici hanno attaccato il sito internet di CGIL.
  • Il sito è diventato lento e vedere i video della manifestazione è diventato difficile.
Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *