22 Gennaio 2020 |

Tempo di lettura: 4'

LUIGI DI MAIO LASCIA LA DIREZIONE DEL MOVIMENTO 5 STELLE

IL FATTO.

  • Oggi, 22 gennaio Luigi Di Maio ha annunciato le sue dimissioni da capo politico del Movimento 5 Stelle.
  • Alle 10 di questa mattina Di Maio ha comunicato la sua decisione ai ministri del Movimento 5 Stelle.
  • L’annuncio ufficiale arriverà  alle 17, quando Di Maio presenterà i “facilitatori” regionali, i nuovi segretari locali del Movimento introdotti dalla sua ultima riforma della struttura interna del partito.
  • In base allo statuto del Movimento Di Maio potrebbe influenzare molto la sua successione.
  • Di Maio è Ministro degli Esteri dell’attuale governo e non si dimetterà da questo ruolo.

DI MAIO E IL MOVIMENTO 5 STELLE.

  •  Di Maio, è stato eletto leader del Movimento 5 Stelle nel dicembre del 2017.
  • L’elezione è avvenuta con un voto online sulla piattaforma del Movimento.
  • Gli avversari di Di Maio erano iscritti semi-sconosciuti.
  • Il Movimento 5 Stelle  aveva vinto le elezioni politiche del 2018 raggiungendo il 32 per cento delle preferenze.
  •  

     

    Da allora, però, il Movimento ha conosciuto solo sconfitte e imbarazzi.

  • Ha ottenuto risultati bassissimi alle numerose elezioni che si sono succedute, locali, regionali ed europee.
  • Di Maio è riuscito a ottenere due dei punti principali del programma del Movimento 5 Stelle:
    1. introduzione del reddito di cittadinanza;
    2. riduzione del numero di parlamentari.
CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *