LOCUSTE: LA SOMALIA DICHIARA L'EMERGENZA - informazionefacile
LOCUSTE: LA SOMALIA DICHIARA L’EMERGENZA
SUONI DI PIÙ ASPETTI DI PIÙ
5 Febbraio 2020
IL CORONAVIRUS ARRIVA IN ITALIA
31 Gennaio 2020
Mostra tutto

LOCUSTE: LA SOMALIA DICHIARA L’EMERGENZA

Desert locusts cover branches in Katitika village, Kitui county, Kenya Friday, Jan. 24, 2020. Desert locusts have swarmed into Kenya by the hundreds of millions from Somalia and Ethiopia, countries that haven't seen such numbers in a quarter-century, destroying farmland and threatening an already vulnerable region. (AP Photo/Ben Curtis)

LE LOCUSTE.

  • Le locuste sono insetti simili ai grilli; le femmine raggiungono i 35-50 centimetri e i maschi sono un po’ più piccoli.

Una locusta.

  • Le locuste migrano con il vento, e possono percorrere 150 km in un giorno.
  • Uno  sciame può contenere fino a 15o milioni di locuste.

Sciame di locuste

  • Uno sciame può  consumare in una giornata una quantità di cibo che potrebbe sfamare 35mila persone.
  • Le locuste inoltre consumano il foraggio destinato agli animali.
  • In questo modo mette a rischio gli allevamenti.

LE LOCUSTE IN AFRICA ORIENTALE.

  • Quest’anno a causa delle piogge molto abbondanti le locuste hanno invaso molti paesi dell’Africa orientale.
  • I paesi più colpito sono il Kenya, l’etiope, la Somalia.

 

I  paesi dele Africa orientale (Corno d’Africa)

  • La Somalia è il primo paese che ha dichiarato lo stato di emergenza.
  • La FAO, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura, ha detto che risolvere il problema delle locuste in Somalia, bisognerebbe spargere pesticidi sui campi.
  • Questa soluzione, però, non è praticabile perché in Somalia c’è la guerra e la situazione è molto instabile.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *