7 Maggio 2017 |

Tempo di lettura: 7'

L’ERA DEL LITIO. IL LITIO 1. di Franco Guarino

LA BENZINA DEL FUTURO
L'era del litio. Il litio 1
  • Si avvicinano i tempi del declino del petrolio: le auto, infatti, si apprestano a usare le batterie al litio per muoversi, il futuro e già iniziato.
  • Ecco perché è iniziata l’era del litio.
  • IL LITIO.

  • Il litio è un minerale leggero adatto a molte produzioni.
  • Il litio è utilizzato soprattutto per la costruzione di batterie ricaricabili per mezzi di trasporto, cellulari, computer, per l’industria di vetro e ceramica, oli lubrificanti e, infine, per applicazioni nel settore nucleare e farmaceutico.
  • Ma il grande mercato ruota sulle batterie ricaricabili in poco tempo, solo la californiana Tesla necessita di 27mila tonnellate di litio fino al 2018 per soddisfare la produzione di 500mila auto elettriche già prenotate.
  • I prezzi del litio sono in ascesa, variano a seconda della qualità e l’applicazione.
  • Recentemente la Cina ha importato litio puro al 99%, pagandolo 20mila dollari a tonnellata.
  • La rivoluzione tecnologica e la corsa alla benzina del futuro è in corso, difficile conoscere bene lo scenario commerciale e le cifre di produzione.
  • Oggi si producono tonnellate di carbonati di litio.
  • In base ai progetti futuri saranno necessarie 100.000 tonnellate l’anno.
  • Oggi nell’era del litio si stanno aprendo nuovi scenari geopolitici e industriali.
  • Le ricerche tecnologiche, invece, sono impegnate per renderne più sicure le applicazioni.
  • In ogni caso il litio non potrà essere eterno, quindi sarà necessario trovare nuove fonti di energia.
  • Se vuoi approfondire l’era del litio leggi anche:IL LITIO: LA GEOGRAFIA DEI GIACIMENTI (di Franco Guarino).

  • Per conoscere Franco Guarino guarda questo video: UN’INTERVISTA A FRANCO GUARINO.
  • Forse non è un caso che  Il Premio Nobel 2019 per la chimica è stato assegnato per lo sviluppo di batterie agli ioni di litio ai tre scienziati John B. Goodenough, M. Stanley Whittingham e Akira Yoshino.
  • Leggi: NOBEL PER LA CHIMICA PER “LE BATTERIE AL LITIO”.
  •  

CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *