31 Dicembre 2023 |

Tempo di lettura: 10'

La Legge di Bilancio 2024

La legge di bilancio vale circa 28 miliardi ed è in deficit per 16 miliardi
legge di bilancio in breve

Il 29 dicembre la Camera ha approvato la legge di Bilancio con 200 voti favorevoli, 112 contrari e 3 astenuti.

La seconda manovra del governo Meloni vale circa 28 miliardi.

16 miliardi sono in deficit, cioè a debito.

Le voci principali di Bilancio.

Queste sono le principali misure introdotte.

Cuneo Fiscale.

È confermato il taglio del cuneo fiscale già in vigore da luglio.

Il cuneo fiscale è la differenza tra lo stipendio lordo pagato dal datore di lavoro e lo stipendio netto ricevut0 dal lavoratore.

Il cuneo fiscale sarà di 6 punti in meno per i redditi fino a 35 mila euro e 7 per quelli fino a 25 mila.

Questa. misura non si applicherà però alle tredicesime ed è rifinanziato solo per il 2024.

Nuova Irpef.

L’Irpef passa da 4 a 3 aliquote: il 23% sarà applicato sui redditi fino a 28 mila euro.

Per i primi 28mila euro di reddito si pagherà,quindi, il 23 per cento di Irpef mentre prima si pagava il 25 per cento tra i 15 e i 28 mila.

Pensioni.

Resta Quota 103, ma con penalizzazioni: dovrebbe permettere di andare in pensione a chi ha almeno 62 anni e ha maturato 41 anni di contributi pagati.

La pensione però sarà ricalcolata, però, con il metodo contributivo e con un tetto mensile di circa 2.250 euro.

Altre misure.

ll Fondo sanitario nazionale aumenta di 3 miliardi.

L’Iva sui pannolini, sul latte in polvere e gli assorbenti femminili sale dal 5 al 10 per cento.

I fondi per il Ponte sullo Stretto diventano 11,6 miliardi e la spesa sarà in bilancio fino al 20232.

Viene ridotto il canone Rai in bolletta, che passa da 90 a 70 euro.

Ci sono misure a sostegno della famiglia e della natalità; sono misure più che altro simboliche e con scarse risorse finanziarie.

La manovra ha abolito il Decreto crescita, che applicava una tassazione agevolata ai giocatori stranieri in arrivo in Italia.

Ha azzerato i fondi per il centro europeo di ricerca sul cervello voluto da Rita Levi Montalcini.

CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *