LE ORIGINI DEL 1° MAGGIO - informazionefacile
LE ORIGINI DEL 1° MAGGIO
LE ORIGINI DEL 1° MAGGIO
30 Aprile 2020
9 MAGGIO 1978. L’UCCISIONE DI ALDO MORO
9 Maggio 2020

LE ORIGINI DEL 1° MAGGIO

PERCHÉ IL 1° MAGGIO È LA FESTA DEL LAVORO E DEI LAVORATORI?

  • Il 1° Maggio del 1886 fu indetto a Chicago (Illinois, USA) uno sciopero generale.
  • Quel giorno chiusero 12.000 fabbriche e 400 mila lavoratori scesero in  piazza per ottenere migliori condizioni nei luoghi di lavoro.
  • Nell’Ottocento gli orari di lavoro potevano arrivare fino a 16 ore giornaliere.
  • Inoltre si lavorava senza alcun sistema di sicurezza per gli operai.
  • I morti sul lavoro erano così cronaca di tutti i giorni.

  • Le proteste durarono giorni.
  • Il 4 Maggio le proteste culminarono in un violento e sanguinoso scontro fra gli operai e la polizia di Chicago.
  • Scoppiò una bomba e la polizia iniziò a sparare sui manifestanti.

IL MASSACRO DI HAYMARKET.

  • Ci furono decine di morti fra gli operai, molti furono arrestati e altri condannati a morte, le sedi dei sindacati furono devastate.
  • Questo episodio passò alla storia come il Massacro di Haymarket, che era il nome della Piazza dove si erano radunati gli scioperanti.

PARIGI 1889.

  • Tre anni dopo a Parigi, nel 1889, si svolse il Congresso della Seconda Internazionale (Organizzazione dei Socialisti e Laburisti Europei).
  • Durante il congresso ci fu una grande manifestazione per chiedere la riduzione dell’orario di lavoro a 8 ore.
  • La data  scelta per la manifestazione fu il 1° Maggio, in ricordo della manifestazione di Chicago.
  • Da allora tutto il mondo adottò il 1° Maggio  per la Festa del Lavoro o Festa dei Lavoratori.

Una rara immagine della prima Festa dei Lavoratori.

Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *