LE NUOVE REGOLE DAL 16 GENNAIO AL 5 MARZO - informazionefacile
LE NUOVE REGOLE DAL 16 GENNAIO AL 5 MARZO
CONTE ANDRÀ IN PARLAMENTO
14 Gennaio 2021
CONTE ALLA CAMERA HA LA MAGGIORANZA
18 Gennaio 2021

LE NUOVE REGOLE DAL 16 GENNAIO AL 5 MARZO

CONTINUANO LE LIMITAZIONI PER SPOSTAMENTI, VITA SOCIALE, SCUOLA

CHE COSA SI PUO' FARE: ECCO I COLORI
image_pdfScarica PDF
  • Venerdì 15 gennaio capo del governo Giuseppe Conte ha firmato il nuovo Dpcm (= Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, cioè del capo del governo) con le regole per il contenimento dell’epidemia.
  • Le norme saranno valide dal 16 gennaio al 5 marzo 2021. 

LE NORME.

  1. Coprifuoco dalle ore 22 alle 5 di mattina
  2. Obbligo di usare la mascherina anche all’aperto
  3. Chiusura di palestre, piscine e cinema.
  4. I musei potranno riaprire dal lunedì al venerdì solo nelle regioni in area gialla.
  5. Sarà consentito acquistare cibo e bevande d’asporto soltanto fino alle 18.

LA SCUOLA.

  1. Il Dpcm prevede inoltre che da lunedì 18 gennaio nelle scuole superiori riprendano le lezioni in presenza almeno al 50 per cento e fino ad un massimo del 75 per cento delle ore di lezione. Questa regola non vale per le Regioni in zona rossa.
  2. Le scuole d’infanzia, elementari e medie proseguono la didattica in presenza. Questa regola non vale per le Regioni in zona rossa.

GLI SPOSTAMENTI.

  1. FIno al 15 febbraio 2021 non ci si potrà spostare fra regioni, anche gialle, a meno di «comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero per motivi di salute».
  2. Non si potranno quindi raggiungere le seconde case che si trovano fuori dalla regione (e se ci si trova in zona arancione fuori dal proprio comune di residenza): lo spostamento verso le seconde case è consentito solo per motivi di urgenza.
  3. Sui mezzi pubblici del trasporto locale e del trasporto ferroviario regionale sarà consentita una presenza massima del 50 per cento della capienza.

VISITE A PARENTI O AMICI.

  1. Nelle zone arancioni o rosse sarà possibile accogliere due ospiti adulti fuori dal proprio nucleo convivente, una volta al giorno.
  2. Nelle regioni in area gialla le visite sono permesse nell’ambito del territorio regionale.

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *