LE ELEZIONI IN BRASILE. SI VA AL BALLOTTAGGIO – informazionefacile
LE ELEZIONI IN BRASILE. SI VA AL BALLOTTAGGIO
INDONESIA: ALMENO 125 MORTI ALLO STADIO
2 Ottobre 2022
UN’ESPLOSIONE DANNEGGIA IL PONTE TRA RUSSIA E CRIMEA
9 Ottobre 2022

LE ELEZIONI IN BRASILE. SI VA AL BALLOTTAGGIO

LULA IN VANTAGGIO PER 6 MILIONI DI VOT

  • Domenica 2 ottobre ci sono state le elezioni presidenziali in Brasile.
  • Nessun candidato ha ottenuto più del 50 per cento dei voti.
  • Il presidente in carica  Jair Bolsonaro, di estrema destra ha avuto il 43,23 per cento dei voti.
  • Luiz Inácio Lula da Silva  di sinistra ha preso il 48,39 per cento dei voti.
  • Il ballottaggio, che si svolgerà il 30 ottobre, deciderà chi sarà il nuovo presidente del Brasile.
  • Domenica si è votato anche per eleggere 27 degli 81 senatori, tutti e 513 membri della Camera dei deputati e tutti i 27 governatori degli stati del paese.
  • I sondaggi prevedevano più voti per Lula.
  • Lula è stato presidente dal 2003 al 2007 e durante la sua presidenza ha messo in piedi alcune riforme sociali e il Brasile ha conosciuto un periodo di crescita economica.
  • In questa campagna elettorale ha cercato di sottrarre voti moderati a Bolsonaro e ha scelto come vice-presidente Geraldo Alckmin, cattolico vicino all’Opus Dei.
  • Bolsonaro è presidente del Brasile dal 2019. Sostiene idee di estrema destra: ha ridotto le tasse per i più ricchi, ha reso più facile possedere armi, si dichiara fervente cattolico e difende la famiglia tradizionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *