LA VICENDA GIUDIZIARIA DI BRUNO CONTRADA - informazionefacile
LA VICENDA GIUDIZIARIA DI BRUNO CONTRADA
DIREZIONE DEL PD A PORTE CHIUSE
7 Luglio 2017
NAPOLI: CROLLA UNA PALAZZINA. 8 MORTI
8 Luglio 2017

LA VICENDA GIUDIZIARIA DI BRUNO CONTRADA

©Lapresse

image_pdf

Bruno Contrada è stato capo della Squadra Mobile di Palermo e poi alto dirigente dei Servizi Segreti.

Nel 2007 Contrada era stato condannato in via definitiva a 10 anni di carcere per aver favorito la Mafia negli anni 70 e 80.

Contrada ha finito di scontare la sua pena nel 2012 con 4 anni di carcere e 4 di arresti domiciliari.

Oggi Contrada ha 85 anni.

Il 7 luglio la Corte di Cassazione ha annullato la sua condanna.

Contrada era stato condannato per “concorso esterno in associazione mafiosa”.

Questo reato non era ancora stato codificato quando Contrada operava.

Questo è il probabile motivo dell’annullamento della sua condanna.

Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.