LA STRISCIA DI GAZA. LA SUA STORIA IN BREVE.
LA STRISCIA DI GAZA. LA SUA STORIA IN BREVE
L’ AUSTRALIA È INVASA DAI TOPI E DA SERPENTI VELENOSI
17 Maggio 2021
I PALESTINESI, UNITI, PROTESTANO
20 Maggio 2021

LA STRISCIA DI GAZA. LA SUA STORIA IN BREVE

CUORE DEL CONFLITTO TRA PALESTINA E ISRAELE

dei bambini dietro una recinzione a Gaza
image_pdfScarica PDF
LA CARTINA CON LA STRISCIA DI GAZA, ISRAELE, LA CISGIORDANIA PER CAPIRE GLI SCONTRI TRA ISRAELE E PALESTINESI
LA STRISCIA DI GAZA, ISRAELE, LA CISGIORDANIA

La geografia della Striscia di Gaza.

  • La Striscia di Gaza è un territorio costiero della Palestina.
  • La Striscia di Gaza è lunga 40 Km e larga 10 Km.
  • La Striscia di Gaza confina con Israele ed Egitto.
  • Filo spinato ed eserciti (israeliani ed egiziani) sigillano i confini della Striscia di Gaza.
  • La sua città principale è Gaza.

ECCO IN BREVE LA STORIA DELLA STRISCIA DI GAZA.

STORIA RECENTE DELLA STRISCIA DI GAZA.

  • L’Egitto ha governato la Striscia di Gaza tra il 1948 e il 1967.
  • Oggi l’Egitto controlla la frontiera meridionale.
  • Israele ha governato la Striscia di Gaza dal 1967 al 2005.
  • Nel 1994 gli abitanti della Palestina hanno rivendicato la Striscia di Gaza, la Cisgiordania e Gerusalemme Est come parte dello Stato di Palestina.
  • Nel 2005 le truppe israeliane si sono ritirate.
  • Nel 2005, inoltre, il ministro israeliano Sharon ordinò la rimozione degli insediamenti e il trasferimento di oltre 10 mila israeliani.
  • Israele mantiene però il controllo militare:
    • dello spazio aereo della Striscia di Gaza,
    • della frontiera terrestre tra Israele e la Striscia di Gaza
    • delle acque territoriali
  • Nel 2005 la Striscia di Gaza è passata sotto il governo dell’Autorità Nazionale Palestinese, sotto il controllo di Fatah.
  • Fatah era un’organizzazione politica laica e moderata.
  • Hamas indebolì Fatah.
  • È un’organizzazione islamica politica e paramilitare palestinese.
  • Questa organizzazione di fatto governa la Striscia di Gaza ed ha posizioni radicali su rapporti Israele-Palestina.
  • Nel 2006 Hamas vinse le elezioni locali.
  • Nel 2007 Hamas cacciò Fatah con la forza dopo una sanguinosa guerra civile.
  • Dal 2007 Hamas governa direttamente la Striscia di Gaza.
  • La Striscia di Gaza è il cuore degli scontri e del conflitto tra Palestina e Israele.
  • Da sempre, Gaza rappresenta uno dei punti chiave di questo conflitto.

 

CHE COS’È LA STRISCIA DI GAZA

La popolazione della Striscia di Gaza.

  • Circa 2 milioni di persone abitano nella Striscia di Gaza.
  • Gli abitanti della Striscia di Gaza sono quasi esclusivamente palestinesi.
  • Nella città di  Gaza vivono quasi 600 mila persone.
  • La Striscia di Gaza ha, quindi,  un’altissima densità di popolazione.
  • Infatti, ha circa 5 mila abitanti per chilometro quadrato.
  • Per questo motivo  gli attacchi israeliani causano molte vittime e una diffusa distruzione di case, scuole, negozi.

Povertà, fame e disoccupazione.

  • Moltissime persone a Gaza vivono in povertà e in condizioni al limite.
  • Infatti, Israele ha imposto da tempo un embargo duro sulla Striscia.
  • Un embargo è un blocco degli scambi commerciali da parte di uno Stato nei confronti di un altro Stato.
  • Israele afferma di aver imposto l’embargo per scoraggiare le attività terroristiche di Hamas.
  • Il risultato, però, è che la qualità di vita di tutti i cittadini è pessima
  • A causa dell’embargo, infatti, nella Striscia di Gaza mancano beni di prima necessità, come il cibo e i farmaci.
  • A causa dell’embargo israeliano, poi, una buona parte degli scambi tra la Striscia di Gaza e il mondo avviene tramite il contrabbando.
  • Il contrabbando avviene in tunnel sotterranei.
  • Le autorità israeliane, tuttavia, periodicamente scoprono questi tunnel e li distruggono.
  • La disoccupazione, inoltre, è a livelli altissimi.
  • Circa 8 persone su 10 sopravvivono solo grazie agli aiuti umanitari.

La guerra.

  • Negli ultimi dieci anni  le operazioni militari di Israele nella Striscia di Gaza sono state numerose.
  • Israele ha attaccato con bombardamenti dall’aviazione e dalla marina e con invasioni terrestri.
  • Alcuni esempi:  le invasioni del 2008-2009 e del 2014.
  • In tutte queste occasioni, la forza israeliana è sempre stata più forte rispetto alla resistenza palestinese.
  • In queste occasioni si contavano, infatti,  alcune decine di vittime israeliane.
  • Migliaia, invece, tra i palestinesi.

Il Covid.

  • L’embargo di Israele ha danneggiato il sistema sanitario di Gaza.
  • Secondo Medici senza Frontiere, a fine aprile, solo il 5% dei palestinesi è stato vaccinato.
  • L’epidemia di Covid19 è in espansione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *