14 Settembre 2022 |

Tempo di lettura: 4'

LA RUSSIA FINANZIA I PARTITI POLITICI DI ALTRI PAESI

LO AFFERMA UN RAPPORTO DEL DIPARTIMENTO DI STATO USA

IL FATTO.

  • 14 settembre. Il Dipartimento di Stato degli USA (il nostro Ministero degli Esteri) ha realizzato un rapporto sulle attività della Russia.
  • Secondo questo rapporto la Russia dal 2014 avrebbe speso almeno 300 milioni di dollari per finanziare partiti politici di decine di paesi stranieri.
  • L’obiettivo dei finanziamenti è di spingere  questi partiti a sostenere le politiche del governo russo ed influenzare  le elezioni dei Paesi coinvolti.
  • Sarebbero coinvolti Paesi  di Europa, Africa e sud-est asiatico.
  • Non  è chiaro se tra i Paesi europei ci sia anche l’Italia.

L’OBIETTIVO DEGLI STATI UNITI.

  • Il funzionario che ha parlato del rapporto ha detto  che gli Stati Uniti «facendo luce sul finanziamento politico segreto russo stiamo avvisando i partiti e candidati stranieri che se accettano segretamente denaro russo, possiamo svelare i loro nomi e lo faremo».

L’ITALIA.

  • Secondo il presidente del Copasir, il Comitato parlamentare che controlla il lavoro dei servizi segreti, «al momento non esistono notizie che ci sia l’Italia» tra i paesi coinvolti nei finanziamenti russi.
CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *