31 Agosto 2019 |

Tempo di lettura: 3'

LA NAVE MARE JONIO

  • Mercoledì 28 agosto la nave Mare Jonio (del progetto umanitario Mediterranea) aveva soccorso un gommone con circa 100 persone al largo della Libia.
  • Sul gommone c’erano molti bambini e donne; alcune donne sono incinte.
  • Giovedì 29 la nave è arrivata vicino alle acque territoriali italiani.
  • Il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, ha permesso lo sbarco di 64 persone: 22 bambini, i loro familiari e alcuni migranti malati.
  • Salvini non ha permesso, però, l’ingresso della nave nelle acque italiane.
  • Sono rimasti a bordo 34 migranti e l’equipaggio.
  • Sabato 31 agosto Mediterranea ha chiesto con forza di lasciare sbarcare chi è ancora a bordo; a bordo, infatti, l’acqua sta finendo e il mare è molto agitato.
CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *