LA LEGGE CHE MODIFICA IL PROCESSO PENALE PASSA ALLA CAMERA - informazionefacile
LA LEGGE CHE MODIFICA IL PROCESSO PENALE PASSA ALLA CAMERA
I PINI DI ROMA SONO MALATI ECCO I PINI DEL GIANICOLO
I PINI DI ROMA SONO MALATI
1 Agosto 2021
Governo estende Green Pass
IL GOVERNO ESTENDE L’OBBLIGO DI GREEN PASS
6 Agosto 2021

LA LEGGE CHE MODIFICA IL PROCESSO PENALE PASSA ALLA CAMERA

I DEPUTATI APPROVANO LA LEGGE CARTABIA

image_pdfScarica PDF

IL FATTO.

  • Il 3 agosto la Camera dei deputati ha approvato la legge che riforma il processo penale.
  • Questa legge ha il nome di Legge Cartabia (dal nome della deputata che l’ha proposta: Marta Cartabia, ministro della Giustizia).
  • L’obiettivo principale della legge è ridurre la durata dei processi che in Italia sono molto lunghi.
  • La riduzione dei tempi della giustizia è uno dei vincoli che l’Unione Europea ha imposto all’Italia per ottenere i fondi del Recovery Found.
  • L’Unione Europea chiede all’Italia  la riduzione del 25 per cento dei tempi del processo.
  • La legge è passata con 396 voti favorevoli: erano assenti un numero consistente dei deputati del Movimento 5 Stelle e della Lega.
  • La legge passa con alcune modifiche concordate tra il capo del Governo Mario Draghi e il leader del Movimento 5 Stelle Giuseppe Conte.
  • A settembre la legge sarà discussa in Senato

CHE COSA PREVEDE LA LEGGE CATARBIA.

  • Il 20 gennaio 2020 il Governo Conte aveva approvato la legge Bonafede.
  • Questa legge prevedeva la fine della prescrizione dopo il primo grado di giudizio (sia che il processo fosse terminato con una condanna o con un’assoluzione).
  • Proprio su questa legge, nei fatti, era caduto il governo Conte.
  • La legge Cartabia mantiene la fine della prescrizione.
  • Trasforma, però, la prescrizione in improcedibilità.
  • Improcedibilità significa che i processi hanno una durata stabilita per legge.
  • La legge prevede 2 anni per il ricorso in Appello e 1 anno per il ricorso in Cassazione.
  • Passati questi tempi il processo si estinguerà.
  • Questa scelta aveva suscitato molte critiche anche di magistrati.
  • I critici sostengono che con questa legge molti reati gravi potranno restare impuniti.

L’ACCORDO CONTE-DRAGHI.

  • L’accordo prevede che per i primi 3 anni di applicazione della riforma,
    • la durata del processo d’Appello si allunghi di 1 anno e
    • la del processo in Cassazione di 6 mesi.
  • L’accordo prevede, inoltre,  per alcuni tipi di reati (per esempio quelli di associazione mafiosa, scambio politico mafioso, associazione finalizzata allo spaccio, violenza sessuale e reati con finalità di terrorismo e di eversione dell’ordine democratico) sarà possibile allungare la durata del processo, ma solo su richiesta dei giudici.
  • WWF, Legambiente, Greenpeace (3 associazioni che difendono l’ambiente) avevano chiesto che anche per i reati contro l’ambiente (scordati) i tempi dei processi potessero essere più lunghi.
  • La Camera, però, non ha accolto questa modifica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *