Guardia costiera libica spara contro i migranti a bordo di una barca
LA GUARDIA COSTIERA LIBICA SPARA CONTRO UNA BARCA DI MIGRANTI
L'immagine mostra la statua che i figli hanno dedicato a Lady Diana che avrebbe compiuto 60 anni il 1 luglio
LADY DIANA AVREBBE COMPIUTO 60 ANNI
1 Luglio 2021
ASCESA E CADUTA DI CARDINAL BECCIU
5 Luglio 2021

LA GUARDIA COSTIERA LIBICA SPARA CONTRO UNA BARCA DI MIGRANTI

L'immagine mostra la motovedetta della guardia costiera libica che spara sui migranti
image_pdfScarica PDF

IL FATTO.

  • Giovedì 1 luglio  la ONG  tedesca Sea Watch ha diffuso un video.
  • Il video mostra una motovedetta della  Guardia costiera libica mentre spara contro una barca con a bordo 63  migranti.
  • La nave, inoltre, cerca anche di speronare la barca.
  • Sea Watch ha detto che il video è stato girato mercoledì  30 giugno nella zona SAR  di Malta.
  • Un’ aereo della ong tedesca,  che controlla il Mediterraneo centrale,   ha girato il video.
  • Nel video si sentono le persone a bordo dell’aereo  chiedere alla motovedetta libica di fermare l’attacco.
  • La motovedetta è una delle 4  che l’Italia ha regalato alla Libia.
  • Non è la prima volta che la Guardia costiera libica è accusata di usare la violenza per fermare i migranti.
  • Le ong  che soccorrono i migranti sostengono che l’Italia non dovrebbe più usare la Libia  per fermare  i migranti.

LA GUARDIA COSTIERA LIBICA.

  • La Guardia costiera libica è un corpo militare creato nel 2017.
  • È addestrata e finanziata dall’Italia per bloccare le imbarcazioni di migranti sulla rotta del Mediterraneo centrale e riportarle in Libia.
  • La Libia non riconosce la Convenzione di Ginevra sui rifugiati del 1951.
  • In Libia ci sono documentate violazioni gravi e sistematiche dei diritti umani.

GLI ACCORDI TRA L’ITALIA E LA LIBIA.

  • Nel 2008 Roberto Maroni (Lega) era  ministro dell’Interno del governo Berlusconi.
  • Allora Maroni firmò un accordo con la Libia (allora comandata da Gheddafi).
  • L’accordo prevedeva che l’Italia finanziasse la Libia per impedire ai migranti di partire.
  • Da allora tutti i governi italiani hanno rifinanziato l’accordo.
  • Sembra che il governo di Mario Draghi continuerà a seguire questa linea politica finanziando la Libia.
  • La ong tedesca ha scritto che le 63 persone a bordo della barca si sono salvate e sono sbarcate a Lampedusa.

LEGGI: Quanti soldi diamo alla Libia per fermare i migranti? (Internazionale).

Ecco il video della Guardia costiera libica mentre spara sui migranti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *