22 Novembre 2018 |

Tempo di lettura: 4'

KENYA: RAPITA UNA VOLONTARIA ITALIANA

IL FATTO.

  • Martedì 20 novembre una volontaria italiana è stata rapita in Kenya, in una città vicino a Malindi.
  • La ragazza si chiama Silvia Costanza Romano, è di Milano, dove vive con i genitori e una sorella.
  • Silvia ha 23 anni e si è laureata in Scienza della Mediazione Culturale e lavora per la ONG (Organizzazione Non Governativa) Africa Milele Onlus.

COME È STATA RAPITA.

  • Alcuni uomini sono entrati nella sede dell’Onlus.
  • Un testimone del rapimento ha detto che i rapitori cercavano proprio “la ragazza bianca” e hanno iniziato a sparare.
  • Hanno ferito 5 persone; quando hanno trovato Silvia, dopo averla schiaffeggiata, le hanno legato le mani e l’hanno portata via.
  • Il testimone, un ragazzo di 19 anni, dice che ha provato a difenderla, ma ha ricevuto una bastonata in testa.
  • La polizia del Kenya pensa che i rapitori siano terroristi somali.
  • Era la seconda volta che Silvia andava in Africa.
CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *