20 Dicembre 2018 |

Tempo di lettura: 3'

ITALIA-UNIONE EUROPEA ACCORDO SUL BILANCIO

  • Mercoledì 19 dicembre la commissione europea ha annunciato ufficialmente che c’è un accordo sulla Legge di Bilancio 2019 dell’Italia.
  • L’Italia ha ridotto la sua previsione di deficit dal 2,4 per cento al 2,04 per cento del PIL (Prodotto Interno Lordo).
  • Il governo italiano ha promesso anche una serie di tagli alla spesa pubblica e di nuove entrate.
  • Il governo italiano ha anche ridotto le previsioni di crescita dall’1, 5 per cento all’1 per cento.
  • Conte, il presidente del Consiglio, ha detto che per raggiungere l’accordo il governo ha accettato di ridurre il deficit nel 2019 di 10 miliardi di euro.
  • Per garantire che il bilancio starà nelle cifre stabilite il governo italiano ha accettato delle clausole di salvaguardia.
  • Le clausole di salvaguardia sono delle garanzie.
  • Ad esempio: se i conti dell’Italia non saranno in ordine a fine 2019 il governo italiano dovrà aumentare l’IVA.
CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *